Si presenta in Questura per una denuncia, viene arrestato per spaccio di stupefacenti

0

 

VITERBO – Un uomo originario della Guinea si presenta in Questura per una denuncia di smarrimento di un documento, ma dopo i controlli gli uomini della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione e Soccorso Pubblico gli notificano un ordine di carcerazione.

Tutto grazie all’intuito dei poliziotti chedi, trovatisi di fronte l’uomo, hanno ritenuto opportuno approfondire gli accertamenti consultando tutte le banche dati disponibili. Proprio questa attività consentiva, infatti, di risalire all’esistenza del provvedimento dell’ordine di carcerazione con contestuale sospensione del medesimo emesso per spaccio di stupefacenti dalla Procura della Repubblica di Roma.

Sempre grazie alla professionalità del personale dell’Ufficio Denunce della Questura, che metteva in atto tutti i necessari controlli, un italiano di 38 anni, recatosi in Questura per una denuncia di smarrimento, veniva messo a conoscenza che a suo carico vi era una indagine per appropriazione indebita.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.