Tentato furto in appartamento, arrestati due albanesi nel quartiere Cappuccini

0

 

VITERBO – Nell’ambito dei servizi coordinati dal Comando Provinciale Carabinieri di Viterbo volti alla repressione e prevenzione dei reati predatori, i Carabinieri della Stazione di Vetralla e del Nucleo Operativo di questa Compagnia hanno tratto in arresto, nella tarda serata di ieri, nel quartiere residenziale dei Cappuccini, due pregiudicati albanesi.

Erano le 20.00 circa, quando una pattuglia dei carabinieri, transitando da via Otello Benedetti ha sorpreso i due “topi di appartamento” ad arrampicarsi sul balcone di un’abitazione; quindi, dopo un breve appostamento, giunti i rinforzi, i militari sono entrati in azione e li hanno bloccati, trovandoli in possesso di cacciaviti e numerosi attrezzi da scasso.

Gli arrestati, identificati poi in T.N. e T.E., rispettivamente di 30 e 20 anni, già conosciuti per analoghi reati, sono stati arrestati con l’accusa di tentato furto in abitazione in concorso e porto abusivo di arnesi atti allo scasso ed associati alla casa circondariale “Mammagialla”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.