Vendita e somministrazione di bevande alcoliche negli orari notturni, da venerdì scatta l’ordinanza

0

 

VITERBO – Da venerdì 24 giugno entra in vigore l’ordinanza 40/2016 che regola l’utilizzo di contenitori in vetro e orari e modalità di somministrazione delle bevande alcoliche.

 

In particolare, per quel che riguarda il Centro Capoluogo ed escludendo quindi le frazioni, vige per tutti gli esercenti il divieto di vendita e somministrazione di bevande in recipienti di vetro, al di fuori dei propri locali e/o pertinenze autorizzate, dalle 22,00 alle 06,00 (fermi restando gli orari di attività di ciascuna categoria commerciale).

 

Dalle 22,15 alle 06,00 il divieto si estende anche al consumo delle bevande alimentari in bottiglie e contenitori di vetro per chiunque nelle strade pubbliche, aperte al transito e anche nei locali pubblici o ad uso pubblico.

 

Nella seconda parte dell’ordinanza 40/2016 si vieta altresì agli esercenti di somministrare o vendere bevande alimentari di qualsiasi gradazione alcolica per asporto o per il consumo al di fuori del locale di vendita e/o somministrazione ed al di fuori delle relative superfici attrezzate pubbliche o private di pertinenza del locale stesso, a partire dalle ore 00.00 alle ore 06.00. Per il consumo negli spazi pubblici o nei pubblici locali, il medesimo divieto parte alle 00,15.

 

Ricordando che la violazione delle citate disposizioni prevede, sia per gli operatori che per i consumatori, rilevanti sanzioni amministrative -salvo applicazione di più gravi sanzioni penali- si comunica che l’ordinanza ha validità fino al 30 settembre prossimo.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.