Vitersport Libertas: impegno e soddisfazione a tutto campo

0

VITERBO – Tutti sul podio i ragazzi del nuoto nelle gare del Campionato Regionale Agonistico Assoluto e promozionale FISDIR, un secondo posto nella prima tappa del Giro d’Italia di handbike a Crema ed una bella vittoria nella penultima di Campionato per la squadra di hockey a Palermo: questo il fine settimana appena trascorso della Vitersport Libertas: impegno e soddisfazione a tutto campo!

 

Ma andiamo con ordine. Quella del nuoto era la seconda prova ufficiale della stagione ed ha confermato gli ottimi risultati della prima, migliorandoli. Nella tradizionale gara di Fiuggi, i ragazzi di Evelina Bastianini non potevano fare di meglio: Emanuela Marchini oro nei 400, 200 sl e 100 farfalla, Benedetta Verdecchia oro nei 50 sl e nei 50 do, Antonio Carosi oro nei 100 do e argento nei 100 e nei 50 sl. Pronostici rispettati, quindi, con prestazioni costanti. L’ultimo appuntamento con il nuoto regionale sarà il 22 maggio a Montalto di Castro, con la prova per Società. Parteciperà la squadra al completo, e sarà il debutto per i nuovi entrati della stagione.

 

E poi l’handbike: domenica da Crema è ripartito il Giro d’Italia, con una tappa affollata da ben 125 atleti. Crema ha saputo coinvolgere per l’evento tutta la cittadinanza, incorniciando la tappa in una serie di manifestazioni mirate alla sensibilizzazione ed alla promozione del ciclismo: la città si è svegliata colorata di rosa e centinaia di ciclisti hanno fatto il giro di prova del circuito. Alle 10.30 il Sindaco ha dato il via alla gara. La Vitersport era presente con l’atleta Mirko De Cortes, della categoria MH5. Mirko, già Campione Europeo e Maglia Rosa nel Giro 2014, nel 2015 non aveva effettuato prestazioni di rilievo, a causa di problemi nell’assetto della bicicletta, pur mantenedo con costanza la preparazione. Al rientro nel Giro ha conquistato subito questo secondo posto, che fa ben sperare per il proseguimento della stagione.

 

Ed infine l’hockey, alle prese con la trasferta più impegnativa del calendario, contro i Red Cobra di Palermo. Come ogni altra di questa stagione, la gara si è svolta per i primi tre tempi su livelli di parità, seppure con una lieve supremazia dei Viterbesi. Ma poi la perfetta sintonia fra i cinque in campo, che ha fatto di questa partita la migliore del campionato,ha fatto sì che le “Pantere” prendessero il largo e concludessero con dieci reti a sei. Una vittoria preziosa per la classifica. Il prossimo appuntamento è per domenica 10 aprile, ultima di Campionato, inserita nel concentramento “Da Milano a Palermo, passando per Viterbo” alle ore 17,00 alla palestra della Verità.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.