Alunni e volontari di Vitorchiano ripuliscono il paese

0

 

VITORCHIANO – Successo a Vitorchiano per “Puliamo il mondo”, l’iniziativa nazionale di volontariato ambientale organizzata da Legambiente in collaborazione con la Rai e a cui ha partecipato anche il Comune di Vitorchiano. Nella giornata di venerdì 23 settembre sono stati coinvolte tutte le scuole del paese.

Gli alunni della scuola dell’infanzia (il gruppo di età 5 anni) che con le loro piccole mani hanno abbellito il giardino di pertinenza, piantando fiorellini di cui dovranno prendersi cura per i prossimi mesi. Gli alunni della scuola primaria (classi quinte) hanno ripulito il percorso che porta da Piazza Roma ai piedi della chiesa di San Michele, dove ad attenderli c’era Gilberto Rossi con le sue poesie in dialetto locale. Gli alunni delle classi prime della scuola secondarie, infine, hanno ripulito il percorso del cosiddetto “canale” che porta sino alla piccola chiesa alle spalle del cimitero comunale.

Sabato 24 settembre si è svolta invece la pulizia della Fontana del Duca: un gruppo di volontari ha proceduto a raccogliere non solo rifiuti abbandonati quali carta, plastica, mozziconi di sigaretta, pneumatici, scarpe, ma anche a ripulire la stessa fontana. Un’occasione per iniziare un percorso di tutela ambientale in collaborazione con il circolo Legambiente di Ronciglione e Caprarola nell’ambito dei Monti Cimini e del Lago di Vico.

“Ringrazio tutti i volontari intervenuti – dichiara il sindaco di Vitorchiano, Ruggero Grassotti – gli alunni delle scuole e i loro insegnanti e tutte le associazioni del paese che hanno partecipato all’iniziativa, oltre ovviamente a Legambiente. Riparte da qui la campagna di sensibilizzazione ambientale che l’amministrazione comunale vuole attuare con l’obiettivo di sviluppare nei cittadini una maggiore responsabilità nei confronti dell’ambiente e dell’ecologia. Con ‘Puliamo il mondo’ l’appuntamento è al prossimo anno, mentre con l’impegno a migliorare la pulizia e la tutela del nostro territorio l’appuntamento è tutti i giorni”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.