“Entrare in politica può essere una scelta etica”

0

 

VITORCHIANO – “Totolo: Entrare in politica può essere una scelta etica. Questo è sicuramente il mio caso, mi chiamo Piero Lanzi, sono in pensione e vivo da 50 anni a Vitorchiano con la mia famiglia. Tanti anni di fedele servizio della Patria mi hanno insegnato un valore assoluto da tutelare al di sopra di ogni altra cosa, il rispetto per la persona, soprattutto delle persone più deboli.

 

Un principio cristiano che dovrebbe trovare la sua piena applicazione nella politica di un piccolo Comune come il nostro che dovrebbe farsi portabandiera della cultura della solidarietà attuando  azioni concrete di aiuto per coloro che soffrono o si trovano in condizioni di indigenza.

 

In questi anni, insieme a mia moglie, ho cercato di portare il mio personale piccolo contributo ma, vista scarsa attenzione dei nostri amministratori verso le richieste dei più deboli e dei cittadini in genere, ho deciso di candidarmi alle elezioni comunali per dare voce a quanti non ne hanno abbastanza da essere ascoltati.

 

Come è mio carattere, la scelta di entrare nel Comitato Rinnovamento è stata a lungo meditata e ciò che mi ha convinto, a parte la conoscenza diretta e la fiducia personale nei componenti del Comitato e nel candidato Sindaco Gemme che conosco personalmente, sono i principi della Carta di Rinnovamento.

 

Principi nei quali mi riconosco come Militare e Cavaliere della Repubblica, principi il cui rispetto costituisce per ogni cittadino la massima garanzia di buona amministrazione.

 

Non ho una particolare esperienza politica e il mio contributo più importante potrà essere quello di una persona che attraverso esperienze personali, talvolta dolorose, conosce l’ambito sociale e ogni giorno si impegna con stesso rigore morale che ha caratterizzato l’intero percorso della sua vita famigliare, e lavorativa al servizio dello Stato”.

 

Piero Lanzi
Comitato Rinnovamento di Vitorchiano

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.