Vitorchiano, per il campo da gioco il Comune vuole fare presto

0

VITORCHIANO – Si inoltra una nota dell’amministrazione comunale di Vitorchiano: “Già alcuni mesi fa avevamo annunciato con piacere come il campo da gioco adiacente alla scuola, dotato di tutte le certificazioni necessarie per garantire la massima sicurezza a chi lo usa (i bambini e i ragazzi della scuola e della parrocchia che non sono altro che quei “giovani di Vitorchiano” beneficiari della storica donazione del terreno), fosse perfettamente agibile in orario diurno, in forza del rilascio, da parte dell’ufficio tecnico comunale, del nuovo certificato di agibilità.

 

Notizia questa ancora più importante se inquadrata all’interno del più amplio pacchetto di interventi sull’immobile, per oltre 200mila euro complessivi, che hanno riguardato, tra le molte cose, la messa sicurezza dell’edificio, il cambio completo degli infissi e, prossimamente, la sostituzione della caldaia.

 

Tutto questo è stato il positivo esito di un lungo percorso che ha visto la maggioranza consiliare capace di raggiungere un buon risultato, nel rispetto delle leggi e senza ulteriori aggravi economici sul bilancio comunale, vincendo la resistenza dei soliti consiglieri di minoranza che le hanno provate di tutti i colori per negare il diritto all’attività motoria degli studenti.

 

A tutto questo si aggiunge, in questi giorni, la bella notizia che la parrocchia, proprietaria del terreno in cui insiste il campo da gioco, sta realizzando un impianto di illuminazione che, una volta completato, permetterà anche un utilizzo notturno della struttura.

 

Perché ciò si concretizzi e perché possa essere emesso un certificato di agibilità anche per l’uso notturno, configurandosi la struttura come “opera pubblica” (costata peraltro centinaia di migliaia di euro di finanziamento regionale e realizzata in forza di un titolo edilizio intestato al Comune di Vitorchiano), è necessario che la parrocchia produca, per il tramite del professionista e dell’impresa scelti e incaricati dei lavori, tutti i documenti e le certificazioni previsti per legge. Essendo infatti gli interventi in corso relativi agli impianti elettrici e di illuminazione, e quindi intrinsecamente legati al livello di sicurezza della struttura, pe r la loro esecuzione non è possibile prescindere dalle verifiche, dai progetti, dalle dichiarazioni delle ditte e dei professionisti abilitati.

 

Al termine dei lavori sarà quindi necessario produrre tutte le dichiarazioni di conformità e le evidenze che i nuovi impianti rispettino i requisiti antincendio che i Vigili del Fuoco potrebbero venire direttamente a verificare (come peraltro, a seguito degli esposti avanzati dai soliti personaggi, è già accaduto in passato).

 

Non possiamo quindi che augurarci che tali attività vengano affrontate e svolte quanto più rapidamente possibile nell’interesse dei ragazzi e di tutta Vitorchiano. A tale scopo l’amministrazione comunale, ha già richiesto agli uffici competenti di offrire la massima collaborazione e aiuto alla parrocchia, nei termini di legge, perché si giunga velocemente al termine di una storia in cui Comune e Curia hanno sostenuto insieme, com’è giusto che sia, un medesimo e condiviso fine per tutti gli abitanti del nostro paese. Un impegno preso pubblicamente, un ulteriore passo in avanti per crescere tutti insieme”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.