ACQUAPENDENTE Riceviamo una nota di Giordano Sugaroni che di seguito pubblichiamo: “Il Consiglio comunale di Acquapendente ha votato all’unanimità l’approvazione della convenzione per la gestione associata dei servizi sociali ambito territoriale distretto VT/1.

Redatta da apposito Comitato Istituzionale del Distretto formato dai Sindaci di Acquapendente (Angelo Ghinassi), Bagnoregio (Francesco Bigiotti), Bolsena (Paolo Equitani), Capodimonte (Mario Fanelli), Castiglione in Teverina (Mirco Luzi), Civitella d’Agliano (Giuseppe Mottura), Farnese (Massimo Biagini), Gradoli (Luigi Buzi), Graffignano (Anselmo Uzzoletti), Grotte di Castro (Piero Camilli), Ischia di Castro (Salvatore Serra), Latera (Francesco Di Biagi), Lubriano (Valentino Gasparri), Marta (Maurizio Lacchini), Montefiascone (Massimo Paolini), Onano (Giovanni Giuliani), Proceno (Cinzia Pellegrini), San Lorenzo Nuovo (Massimo Bambini), Valentano (commissario straordinario Salvatore Grillo), si pone come finalità, secondo quanto previsto nell’articolo 2, “la gestione associata dei servizi sociali rivolta al perseguimento delle seguenti finalità: a) promuovere la dignità della persona umana nelle reti sociali di appartenenza; b) favorire il benessere e lo sviluppo psicofisici; c) promuovere la realizzazione dei progetti di vita; d) assicurare standard omogenei nell’erogazione dei servizi sociali in favore di tutti i cittadini degli enti convenzionati; e) tutelare l’inclusione sociale attraverso la soddisfazione dei bisogni e delle necessità; f) rimuovere le condizioni di disuguaglianza, discriminazione, di bisogno e di disagio derivanti da limitazioni personali e sociali, da condizioni di non autosufficienza e da difficoltà economiche; g) garantire e rinforzare l’inserimento nelle reti sociali e territoriali”.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email