ACQUAPENDENTE Per celebrare il terzo anno del prematuro decesso del Maestro Antonino Pietretti, Umberto Coro con il patrocinio del Comune di Acquapendente realizzerà da Venerdì 3 a Domenica 5 Agosto gli eventi collegati alla ottava Edizione del Concorso “IncontrArti: la Rosa D’Oro”.

I numerosi appuntamenti collaterali, faranno da apripista alla premiazione di un Concorso letterario che assegnerà premi ai primi tre di ogni Categoria. Per quanto riguarda la A (poesia) e la B (prosa in lingua italiana), 300 € e targa “La Rosa D’Oro” 2018 al primo arrivato, targa “La Rosa D’Argento” ed antologia della manifestazione al secondo arrivato, targa “La Rosa di bronzo 2018” ed antologia della manifestazione al terzo arrivato. Oltre ai vincitori, la Giuria potrà indicare altri ulteriori autori che riceveranno una pergamena con menzione d’onore, menzione speciale, segnalazione.

Per quanto riguarda la Sezione C (poesie in dialetto con obbligo di traduzione riservata a Case di Riposo e Centri Anziani), al primo classificato verrà assegnata una campana in ceramica “Rosa d’oro” oltre a pergamena nome autore e Casa di Riposo più antologia, al secondo classificato campana in ceramica “Rosa d’argento” pergamena con nome autore e Casa di Riposo più antologia, al terzo classificato campana in ceramica rosa di bronzo, pergamena e nome d’autore di Casa di Riposo più antologia. Ed infine per la Sezione D (racconti brevi e piccole storie) in lingua italiana, al primo classificato targa rosa d’oro con pergamena nome autore e Casa di Riposo più antologia, al secondo classificato targa rosa d’argento con pergamena nome autore e Casa di riposo più antologia, al terzo classificato targa rosa di bronzo con pergamena nome autore e Casa di Riposo più antologia. Previsti anche in questo caso premi ulteriori e segnalazioni.

Gli eventi di avvicinamento, prenderanno il via Venerdì 3 alle ore 19.30 presso il Piazzale S.Angelo con l’inaugurazione dell’ottava Edizione del Festival con brindisi di benvenuto. Alle ore 20.30, cena spettacolo sotto le stelle a cura del Ristorante “La Parolina” di Trevinano. Animazione da parte del gruppo teatrale “Quelli della panchina” con sottofondo musicale Light-duo. Sabato 4 alle ore 17.30 lungo il “Viale della poesia” messa in poesia della piastrella con la poesia vincente dell’edizione 2017 accompagnati dalle note della banda musicale di Acquapendente. Alle ore 18.00 presso il Piazzale S.Angelo, presentazione del premio letterario internazionale in compagnia del gruppo “ I Sandalia” (padrino della serata Gianni Maritati vicecaporedattore del TG1).

Durante la serata “Versi e sorbetti” a cura dell’antica “Gelateria Sarchioni” di Torre Alfina. Prevista la pertecipazione del piccolo coro del “Silver and Gold” composto dai bambini della Scuola primaria di Acquapendente. Dalle ore 21.00 alle ore 22.30 conclusione serata con il concerto del gruppo “Sandalia”. Durante la giornata saranno allestiti dentro il borgo dei mercatini di artigianato locale. Domenica 5 alle ore 10.30 presso il Museo Naturalistico del Fiore, presentazione del libro un “Groviglio di me” di Silvana Stremiz. Interverranno l’autrice, il Presidente del Festival Umberto Coro, la coordinatrice della manifestazione Gabriella Brenci. Alle ore 13.00, pranzo in giardino a cura del Ristorante “Il Poderetto” di Castel Giorgio con accompagnamento musicale alla chitarra e canti popolari.

Alle ore 16.00 prevista visita al Castello di Torre Alfina e conclusione alle 17.30 con la manifestazione il “Concerto di archi all’imbrunire” a cura dell’Associazione Arisa di Acquapendente. Numerosi i partners che affiancheranno la Pro Loco di Torre Alfina, il Comune di Acquapendente e Museo Naturalistico del Fiore: Banca Tema, CGIL SPI, Ottica Merli, Mary Flo, Agriturismo Il Pulicaro, panifici della Frazione.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email