La lavorazione-realizzazione del mosaico floreale denominato Pugnalone (intarsio di fiori all’interno di un disegno riportato su tavola), vedrà protagonista nel prossimo mese di Maggio il Gruppo Rugarella (G.R.A. – Gruppo Ribelli Aquesiani) fondato nel 1990 coi colori sociale nero-viola. In diciassette…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteCasapound Viterbo: ‘Il reato contestato è molto grave ed estraneo al nostro DNA’
Articolo successivoTarquinia. Differenziata, il candidato sindaco Celli: ‘Estensione a tutto il territorio del porta a porta e introduzione della tariffa puntuale’