ACQUAPENDETE – “L’acqua aquesiana è nuovamente potabile”. Questo in pillole il concetto dello stringatissimo comunicato ufficiale reso noto dal Comune di Acquapendente poco dopo le ore 11.00. “Come da comunicazione Talete”, si sottolinea da Piazza Girolamo Fabrizio, “la concentrazione di arsenico nell’acqua potabile è rientrata nei limiti previsti dalla norma. Restiamo in attesa della comunicazione ufficiale da parte della ASL, per poter revocare l’ordinanza”.

Commenta con il tuo account Facebook