Il Comune di Acquapendente ha reso noto ufficialmente il primo resoconto solidarietà alimentare : “Dopo una settimana”, si sottolinea da Piazza Girolamo Fabrizio, dall’avvio delle iniziative di sostegno possiamo dare le prime cifre. Sono stati aiutati attraverso buoni spesa e pacchi alimentari 40 nuclei familiari per un totale di 102 persone, ci cui 25 minori. L’importo erogato finora è di 5806 euro, che copre le prime due settimane. La media è di 145 euro a famiglia e 57 euro a persona. Il contributo a famiglia varia da un minimo di 70 a un massimo di 250 euro, secondo la situazione economica ed il numero dei componenti. Ricordiamo ai cittadini che è ancora attiva la sottoscrizione volontaria a sostegno dell’iniziativa.