ACQUAPENDENTE – In attesa di analizzare nella mattinata di Martedì i dati della consultazione elettorale regionale per quanto riguarda il Comune di Acquapendente, prendiamo in esame il flusso votanti delle politiche del centro altoviterbese rapportandolo a quello emerso nella stessa consultazione nel 2013.

Per quanto riguarda la Camera aumenta di 249 unità il numero dei cittadini con diritto al voto. Nel quinquennio si è passati da 4.641 a 4.890. Diminuiscono i voti validi nell’urna si passa dai 3.830 del 2013 ai 3.498 per un saldo negativo di -332. Aquesiani con meno attaccamento al voto: si passa dall’82.5% del 2013 all’attuale 79.68% per un saldo negativo di -2.82.

Le schede non valide e quelle bianche sono 75. 94 le contestate. Per quanto riguarda il Senato diminuisce di 225 unità il numero degli elettori aventi diritto al voto: si passa dai 4.325 del 2013 agli attuali 4.100. Sempre con il segno meno il rapporto alla voce voti validi: si passa dai 3.547 del 2013 agli attuali 3.260 per un saldo negativo di – 287. In diminuzione anche la percentuale dei votanti: si passa dall’82% del 2013 all’attuale 79.5% per un saldo negativo di -2.5%.

Commenta con il tuo account Facebook