ACQUAPENDENTE – Il Consiglio Comunale di Acquapendente discute ed approva tre Ordini del giorno. Con voto unanime si adegua il regolamento Musei a schema regionale.

“L’approvazione si rende necessaria”, sottolinea l’Assessore Valeria Zannoni, “per organizzare e dare funzionalità alle strutture Museo della Città e Museo del Fiore in attuazione delle indicazioni regionali”. Sempre all’unanimità si approva il bando per assegnazione alloggi Edilizia Economica Popolare: “Con questo bando”, sottolinea lo stesso Assessore, “il Comune definisce quattro punti preliminari: a) Definizione condizioni di priorità per l’attribuzione dei punteggi ed appronta il modulo tipo di domanda; b) Organizzazione ’attività istruttoria diretta alla verifica della completezza e regolarità delle domande, all’accertamento del possesso dei requisiti soggettivi da parte dei richiedenti, all’assegnazione ai medesimi di un numero progressivo identificativo, alla attribuzione provvisoria dei punteggi, alla comunicazione agli interessati della loro posizione, alla ricezione di eventuali opposizioni, alla trasmissione dei fascicoli alla competente commissione per la formazione della graduatoria ed al suo aggiornamento; c) Costituzione della Commissione comunale a cui sono attribuite le funzioni relative alla formazione della graduatoria per l’assegnazione degli alloggi; d) Disposizione delll’eventuale riserva di alloggi per situazioni di emergenza abitativa, definendo criteri e priorità delle esigenze abitative emergenti, adottando Delibera di Giunta Comunale entro il mese di Gennaio di ogni anno dandone comunicazione all’Assessorato regionale competente in materia di Edilizia Residenziale Pubblica”. Per quanto riguarda l’approvazione protocollo d’intesa tra i Comuni di Acquapendente-Allerona-San Casciano dei Bagni per la valorizzazione del “triangolo del buon vivere” si vota all’unanimità per il rinvio in quanto ancora non conclusa la fase istruttoria.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email