Il Comune di Acquapendente rende nota con Ordinanza N° 53 di Giovedì 28 Giugno la prima importante restrizione seconda fase Covid 19:

Da oggi, 28 maggio, fino alle ore 7.00 di lunedì 15 giugno su tutto il territorio comunale di Acquapendente sarà vietato: • a tutte le tipologie di esercizi pubblici, attività artigianali di prodotti alimentari di asporto e distributori automatici di vendere per asporto bevande alcoliche di qualsiasi gradazione dalle 19.00 alle 7.00 del mattino; • ai cittadini di consumare, sempre dalle 19.00 alle 7.00 del mattino, bevande alcoliche su area pubblica o privata ad uso pubblico (compresi quindi parchi, giardini e ville aperte al pubblico). Rimane, invece, consentita, nel rispetto delle misure di sicurezza attualmente vigenti, la consumazione di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione  Tale disposizione non si applica agli esercizi di vicinato e alle medie e grandi strutture di vendita. La sanzione prevista per chi viola le disposizioni dell’ordinanza è una multa cui importo può variare da 400 euro a 1000 euro. La consumazione di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione, pertanto, rimane consentita esclusivamente con servizio al tavolo solo all’interno dei pubblici esercizi in sede fissa e all’esterno degli stessi, nelle aree in concessione e/o private comunque utilizzate dalla struttura. In tal modo, il personale del locale può monitorare la situazione e, tenendo conto delle linee guida attualmente in vigore, evitare assembramenti e garantire il rispetto delle distanze di sicurezza.”