ACQUAPENDENTE Il Consiglio comunale di Acquapendente, rende nota una informativa direttamente collegata al tema della ludopatia: “Nel Consiglio Comunale del 30 luglio”, si sottolinea, “ tra le altre cose si è parlato di ludopatia.

Cioè della dipendenza dal gioco d’azzardo ed è stata incaricata la commissione consiliare competente di approfondire l’argomento in merito al nostro territorio, al fine di elaborare una politica di contrasto e anche di assistenza sociale di quella che è una vera e propria malattia, che ha gravi conseguenze anche da un punto di vista economico sulla situazione di troppe persone.

Nel sito de “Il Sole 24 ore”, ci sono i dati aggiornati fino al primo semestre 2017, riguardanti tutto il territorio e consultabili per Regioni, Provincie e Comuni. La situazione appare in tutta la sua gravità ed anche il nostro comune è nella media. Ad Acquapendente nel primo semestre del 2017 sono stato giocati 2.475.849 euro per una spesa media pro-capite di 454 euro. Questo dà la dimensione del fenomeno”.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email