ACQUAPENDENTE – Con otto voti favorevoli, due contrari (consiglieri di minoranza Barbara Belcari e Solange Manfredi) e due astenuti (consiglieri di minoranza Fabrizio Camilli e Francesco Luzzi) il Consiglio comunale di Acquapendente approva le modifiche da apportare allo statuto Talete per adeguamento legislativo in conformità a quanto autorizzato dall’ATO N° 1 Lazio Nord.

“Ho preso parte alla Conferenza dei Sindaci”, sottolinea il primo cittadino Dottor Angelo Ghinassi, “ed abbiamo condiviso all’unanimità alcune modifiche statuarie. Particolarmente importanti alcune innovazioni tra cui l’azionariato interamente pubblico costituito da capitale pubblico locale. Come le modifiche al controllo analogo (articolo 8 bis) che esplicano i controlli oltre che su fattori strategici e programmatici anche sulla gestione fondamentale di Talete”. Ad integrazione del proprio voto contrario Solange Manfredi sottolinea “che lo statuto viene modificato oltre che si questioni ex Legge (Decreto Legislativo 175/2017 e simili) ma che avrebbe potuto essere etero integrato applicandosi de plano mentre per le altre modifiche non c’è una relazione illustrativa che indichi si quali normative si basino. Si appalesa pertanto una carenza informativa in merito.

Dal punto di vista politico, si specifica che la nuova normativa si orienta verso la liberalizzazione e concorrenza senza tenere debito conto del referendum in materia, dei principi comunitari e della Carta Fondamentale dei diritti oltre che delle sentenze della Corte Costituzionale”. “Vorrei delle spiegazioni” approfondisce Barbara Belcari, “se vi siano contraddizioni tra le attività previste di Talete (esempio punto 3 Statuto) sulla collaborazione con organismi come alle pagine 10 ed 11 sul controllo pubblico rispetto alle problematiche di ingresso nella gestione Acea.

“Faccio presente”, replica infine il Sindaco, “che l’azionamento pubblico risulta blindato ed Acea non può entrare con le modifiche apportate. Sempre nella stessa seduta, è stato approvato all’unanimità il regolamento del registro dei Volontari. Relazionato dall’Assessore Valeria Zannoni, comprende nove articoli: Oggetto; Volontario; Prestazione; Registro dei Volontari; Bando; Requisiti; Copertura Assicurativa; Rimborsi spese; Entrata in vigore, abrogazioni e pubblicità.

Commenta con il tuo account Facebook