Cultura ed ambiente si intersecano per la Festa della Liberazione aquesiana così come voluto dalla Cooperativa Ape Regina. Il primo progetto a denominazione “Acquapendente Underground” si svolgerà alle ore 10.00 alle ore 12.30. “Una sorta di percorso ipogeo guidato, sottolineano,…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteUn Pugnalone al giorno: il Gruppo Porta Romana
Articolo successivoRonciglione, celebrazioni per il 74° anniversario della Liberazione