ACQUAPENDENTE – Nel corso del finesettimana epifanistico, il Signore 2018 Piero Sarachino, il Comune di Acquapendente, la locale Sezione Proloco e la Provincia di Viterbo hanno presentato ufficialmente il programma della Festa di Sant’Antonio Abate. Si inizierà Martedì 16 con alle ore 12.00 prevista tradizionale distribuzione minestra di fave. Alle ore 18.00, prevista Santa Messa Vespertina presso la Chiesa di S’Agostino e processione statua del Santo per le vie del paese fino al Duomo. Mercoledì 17, alle ore 09.00 rinfresco gratuito presso la Sala Bigerna di Via Marconi. Alle ore 09.30 prevista uscita della banda musicale “Aria di Festa” a cui seguirà sfilata di carrozze e cavalli per il centro storico a cui seguirà visita del Signore alla Casa di Riposo San Giuseppe. Alle ore 11.00 presso la Basilica Concattedrale del Santo Sepolcro Santa Messa Solenne celebrata da Sua Eminenza Monsignor Lino Fumagalli che si avvarrà in funzione di concelebranti del Parroco Don Enrico Castuaro e del Viceparroco Don Cirillo.

A seguire benedizione degli animali con la seguente formula rituale “Dio, autore e largitore di tutti i doni, che anche dagli animali trai un sostegno per le fatiche e le necessità degli uomini, fa, te ne preghiamo, che per intercessione di S.Antonio Abate queste tue creature, necessarie al nostro sostentamento, ci siano anche di valido aiuto nella varie occorrenze della Nostra Vita. PER CRISTO NOSTRO SIGNORE, AMEN”. Al termine della benedizione la statua ritornerà presso la sede naturale di Santa Caterina. Alle ore 16.30 gran chiusura con rinfresco gratuito presso la Sala Bigerna (Via Marconi).

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email