Comuni di Acquapendente e Sutri uniti assieme nel lutto nella mattinata di Martedì. Presso l’abitazione aquesiana delle nipote Agnese Rosa si è infatti spento all’età di 90 anni il missionario Padre Mauro Mezzadonna.

Le esequie verranno trasportate a Sutri nella mattinata di Giovedì 7 Novembre quando alle ore 11.00 presso la Concattedrale verrà celebrata la cerimonia religiosa a cui farà seguito la tumulazione. Innumerevoli nel giro di poche ore i messaggi di condoglianze giunte alla nipote nel centro alto viterbese. Tra le quali quelle delle Suore dell’Immacolata e del Pontificio Istituto Missioni Estere sotto la quale egida Padre Mauro ha svolto la Sua missione. Vivendola “ad vitam, ad extra, ad gentes ed insieme” secondo la regola del fondatore Monsignor Angelo Ramazzotti (1850) e di Padre Paolo Manna che guidò l’Istituto nei primi anni di vita. L’andare di Padre Mauro dove la parola di Dio tanto non era stata ancora annunciata quanto la Chiesa trovava difficoltà a sussistere, lo ha trasformato in vero e proprio “testimone del Vangelo”. Perché in ogni persona incontrata ha saputo riconoscere la virtù della fede e la grazia battesimale.