ACQUAPENDENTE – Undici incontri ma, soprattutto, tanta qualità di “gioco tennistico”, ingentiliscono il ferragosto sportivo aquesiano. In chiave unicamente locale, nessuna soddisfazione visto anche l’alzarsi asticella delle difficoltà.

Il Categoria 4.1 Stefano Pratesi dopo aver superato con un doppio 6-0 il 4.3 Fabio Vichi, si arrende lottando comunque splendidamente (6 -3 / 6 – 7 / 6 – 2) al 3.5 Stefano Bersaglia. Finisce anche il viaggio per il Categoria 3.5 Paolo Venanzi che subisce un doppio 6-2 dal 3.3 Simone Vichi. Unica sorpresa Torneo quella che regala il Categoria 3.3 Denis Hallemans che liquida per 6-1 / 6-3 il Categoria 3.1 Riccardo Sagliocco Nessuna sorpresa esiti finali negli altri match in programma. Il Categoria 3.3 Denis Hallemans supera facilmente per 6-2 / 6-1 il Categoria 3.4 Giglio Peroni. Simile il percorso del 3.2 Emanuele Corrao che confeziona un doppio 6-2 al 3.5 Lorenzo Corti. Percorso perfetto per il Categoria 3.2 Fabio Caniglia (6-0 / 6-0 al Categoria 3.5 Andrea Settembre).

Il Categoria 3.3 Andrea Lombardelli liquida con un doppio 6-2 il Categoria 4.2 Daniele Battisti. Il Categoria 3.3 Giorgio Panini liquida per 6-1 / 6-3 il Categoria 3.5 Stefano Bersaglia. Il Categoria 3.2 Vittorio Angeli supera per 6-3 / 6-2 il 3.5 Niccolò Roscio. L’infortunio in palleggio toglie subito dalla contesa il Categoria 3.5 Cristiano Ramunno. Senza sprecare goccie di sudore passa il turno il Categoria 3.1 Stefano Sonno.

Commenta con il tuo account Facebook