Sergio Pieri, Ufficio Sport e Turismo Comune di Acquapendente, ha presentato ufficialmente una nuova appendice-evento Ultramarathon in programma Domenica 9 Dicembre.

Straordinaria a 360° in quanto non prevista. “Il maltempo che ha infierito Domenica 28 Ottobre sul nostro territorio – sottolinea – non ha risparmiato la seconda giornata evento partito il giorno prima da Siena. Con il passare delle ore, acqua e vento hanno messo a dura prova camminatori ed organizzazione, fino allo stop ordinato dalla Prefettura per il peggioramento delle condizioni meteo. Nonostante i comprensibili disagi, la maratona non ha perso il suo spirito grazie ala lavoro incessante e il suo spirito grazie al lavoro incessante di sicurezza ed assistenza garantito lungo il tracciato”.

Nasce quindi l’idea di riproporre la tappa Radicofani-Acquapendente di 32 chilometri.

“Vista la richiesta dei camminatori già iscritti precedentemente all’evento, abbiamo ritenuto opportuno recuperare il tratto. L’evento sarà gratuito per coloro che si erano già iscritti ai tratti chilometrici 120.65 e 32. Ed i non iscritti avranno tempo fino a Lunedì 26 Novembre per inviare richiesta di partecipazione (nome e cognome) all’indirizzo di posta turismo@comuneacquapendente.it mettendo nell’oggetto “Partecipazione camminata Radicofani-Acquapendente”.

Il panorama ambientale che farà da corollario all’evento sarà mozzafiato: “Il cammino – sottolinea Pieri – avrà inizio con una discesa di 8 km lungo il crinale, con la vista sulle valli che si allungano verso il Lazio. Attorno colline a perdita d’occhio d il Monte Amiata. Dietro la Rocca di Radicofani. Giunti a Ponte a Rigo si percorrerà qualche chilometro prima di entrare nel Lazio, e poi lungo una strada sterrata con panorami sulla valle del fiume Paglia, fino a Proceno. Si scenderà poi a Ponte Gregoriano, prima di affrontare l’ultima ripida salita verso Porta della Ripa, porta d’ingresso della Città di Acquapendente (La Gerusalemme d’Europa) e con arrivo nella Piazza del Comune”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email