ACQUAPENDENTE – Un programma ricco di eventi quello che animerà ACQUAPENDENTE ON ICE, il Natale aquesiano 2016.

“Un lavoro di squadra che ha portato ad un programma molto variegato che speriamo possa incontrare i gusti di tutti” – sottolinea il Sindaco Ghinassi. Una pista di pattinaggio come attrattiva principale, spettacoli a teatro, mostre e laboratori nei musei civici, animazione per bambini nelle piazze principali, installazioni luminose e mercatini per le vie del centro storico, senza dimenticare i veglioni di Capodanno e i concerti di musica classica.

Commercianti, associazione Pro Loco e volontari stanno ultimando le decorazioni che abbelliranno le vie e le piazze del centro storico; il grande albero in piazza aspetta con impazienza di essere acceso mentre al Museo della Città tutto è pronto per l’inaugurazione della mostra “I MAI VISTI, inediti dai depositi del museo” (giovedì 8 dicembre ore 16.30). La sera è prevista una cena a buffet nelle sale del museo e visite guidate fino alle 23.00.

Nei due fine weekend che precedono il Natale, la cooperativa l’Ape Regina e la Croce Rossa hanno già preparato giochi e animazioni per intrattenere i bimbi e ingaggiato il miglior truccabimbi della zona per regalare loro simpatiche faccine. Domenica 11, in piazza, la Croce Rossa garantirà un momento di puro divertimento con la “Teleferica” di Babbo Natale mentre sabato 17 verrà allestito per i più piccini un simpatico Villaggio di Babbo Natale, con renne, slitta e gonfiabili.

Intanto, il teatro ha già pubblicato il suo programma ricco di imperdibili appuntamenti: i cori si preparano per i due spettacoli del 14 e del 26 dicembre, l’organo è già stato accordato per il concerto dedicato ad Handel domenica 18; giovedì 8 andrà in scena “Il solito viaggio” con Marina Massironi, sabato 10 e domenica 11 sarà la volta di “Mamma sei sempre nei miei pensieri, spostati” con Cinzia Leone, il 17 dicembre toccherà alla danza con “Cappuccetto Rosso” e infine Barbara de Rossi con “Il Bacio” dà appuntamento a tutti per domenica 8 gennaio, senza dimenticare la Gran Soirèe di Capodanno, con lo spettacolo comico-musicale EUPHORIA AL BONI.

Nel frattempo, anche le compagnie locali si stanno dando da fare: i ragazzi del Centro diurno San Giuseppe con l’ass. Psickè stanno preparando la replica de “Il condominio”, mercoledì 7 dicembre ore 21.30 alla Sala Bigerna. “Gli Sfacciati Junior” animeranno la piazza nel pomeriggio della Vigilia insieme al folletto Paolo Bambini e al tradizionale “Babbo Natale Avis-Aido”. La compagnia Retropalco andrà in scena con “Adamo incontra Svetlana… sarà vero amore. La storia continua” al Boni il 6 gennaio alle 17.30.

Infine, da non dimenticare il CAPODANNO AQUESIANO 2017 organizzato dalla Pro Loco per raccogliere fondi per il prossimo Carnevale: buon cibo, bella musica ma anche un momento di solidarietà per dare continuità a questo importante appuntamento con il folclore aquesiano. 

In chiusura, sabato 7 gennaio in piazza una giornata all’insegna della solidarietà. Ospiti gli amici di Amatrice, tra i quali il Sindaco Sergio Pirozzi e un cuoco amatriciano, per un pranzo tipico il cui ricavato verrà devoluto alle popolazioni colpite dal sisma. 

Anche nelle frazioni si stanno organizzando. A Torre Alfina la classica Stombolata del 26 dicembre nei locali Ex Agraria e a Trevinano una serie di concerti, canti e giochi. Si inizia il 18 dicembre alle 16.30 con il Concerto di Natale nel Castello e si prosegue il 27 alle ore 21.30 nella chiesa parrocchiale con i Canti di Natale. Dal 27 al 30 tutte le sere giochi e brindisi al circolo della Pro Loco, dove il 5 gennaio alle 21.15 per tutti i più piccoli arriverà la Befana…

Insomma, aquesiani e turisti potranno godere di un programma intenso e ricco di sorprese, pensato per quanti vogliano trascorrere ad Acquapendente le prossime festività natalizie, in un clima allegro e rilassato, all’insegna del divertimento, della cultura e dello shopping.

Commenta con il tuo account Facebook