etruria

ACQUAPENDENTE – Fondamentale “colpo di reni da tre punti” verso la salvezza per l’ Etruria calcio. Quattro reti ma (forse quello che più conta) un’espressione di gioco che crea ben dodici occasioni in ottanta minuti illuminano un pomeriggio di primavera inoltrata in cui era imperativa la vittoria.

A mettere in condizioni bomber Servignani di mettere a segna una tripletta, individualità di gioco che come non mai erano ascesi a livelli d’eccezione in stagione. Verrucci, Dragominescu, Bedini, Macchioni, leggono perfettamente tatticamente il gioco, costruiscono tecnicamente lanci millimetrici, creano formidabili presupposti rete.

Super Ianiro effettua sette interventi decisivi. Impedendo che la gara si trasformasse in una goleada. Dopo aver sbagliato un rigore con Dragominescu e colpita una traversa con Giunta, l’Etruria risente troppo nel finale dell’infortunio a Macchioni (di gran lunga il migliore in campo).

In inferiorità numerica in quanto senza cambi, e con un approccio mentale non proprio perfetto, facilita una reazione ospite. Che si concretizza con la doppietta di Vellucci e la rete di Leonardo Palombi.

Ci pensa poi Macchioni al secondo minuto di recupero a deviare in angolo una conclusione di Vellucci. Impedendo così ai capitolini di prendere un premio pareggio davvero onestamente eccessivo per quanto mostrato in campo. Tra le certezze da cui ripartire per Mister Giovanni Pompili, la scaltrezza in zona goal di Marinucci (ben quattro occasioni per lui nella ripresa) e un buon primo tempo in zona d’attacco del numero 10 Tordi.

Etruria nuovamente in campo nel Mercoledì della “Festa della Liberazione”. Prevista allo Stadio “Angelo Lombardi” di Ladispoli la sfida ad una SSD ARL. Squadra alla disperata ricerca di punti per centrare una salvezza che appare per i tirrenici molto complicata.

4 ETRURIA CALCIO: Mearelli, Verrucci, Boschi, Fioramanti, Di Silvio (14° st Benfante), Evangelisti (13° st Munteanu), Servignani (25° st Diedhou), Macchioni, Giunta (32° st Mocci), Dragominescu, Bedini (21° st Valentini). DIRIGENTE ACCOMPAGNATORE: Dottarelli

3 COOP VIS AURELIA: Ianiro, Martini, Monni (24° pt Vellucci), Cursi, Corrona, Mezzogori, Guidi (37° pt Rapaccioni), Leonardo Pompili, Della Monica, Tordi, Marinucci
ALLENATORE: Giovanni Pompili

ARBITRO: Giuseppe Noto Sezione di Viterbo

MARCATORI: 4° pt Servignani (EC), 34° pt Servignani (EC), 1° st Servignani (EC), 2° st Bedini (EC), 34° st Vellucci (CVA)m 39° st Leonardo Palombi (CVA), 41° Vellucci (CVA)

NOTE: Ammoniti 19° st Corona (CVA), 28° st Benfante (EC), 30° st Leonardo Palombi (CVA)

Commenta con il tuo account Facebook