ACQUAPENDENTE – L’Etruria calcio vince ma soprattutto trova ulteriore autostima nella consapevolezza di essere in grado di lottare fino alla fine per aggiudicarsi il Campionato. Seppur mestamente ultimo in classifica con 0 punti, Barco bello a vedersi per almeno un tempo. Le punizioni di Vestri ed Aprea, la conclusione di Rossi, le invenzioni di Andreoni, le soluzioni di Pampana confezionano lavoro per un Lauricella attento e sicuro in ogni circostanza Sono sufficienti all’Etruria cinque minuti da fenomeno di Simone Fortuni per chiudere i conti.

La rete di Pampana ad inizio ripresa ed i tentativi di Rossi ed Aprea invece di rafforzare i rionali, fungono da sveglia per un Etruria che in mezz’ora segna nuovamente ma, quello che più conta, architetta ben quindici palle goal. Arrivano le prestigiose e di qualità verticalizzazioni di Fioramanti e le conclusioni di Pompili, Campanile, Fortuni, Dragominescu. Prima del Bedini-show che subentrato ad un quarto d’ora dalla fine sciorina quattro conclusioni a termine di altrettanti tagli gioco dalla fascia sinistra al limite dell’area. Domenica 21 Gennaio alle ore 11.00 nuovo appuntamento casalingo allo Stadio Comunale di Grotte di Castro (manto in erba) contro un ASD Blera uscito indenne (risultato finale 1-1) dalla trasferta sul terreno di gioco dell’SSD Valentano.

3 ETRURIA CALCIO: Lauricella, Fantucci (20° st Dragominescu), Campanile, Belgi (23° st Bedini), Filoni, Meaccini (12° st Giovannini), Breccola, Cordelli (28° st Nardini), Pompili, Fortuni, Fioramanti (32° st Giunta). A DISPOSIZIONE: Mearelli, Silvestrini. ALLENATORE: Raspoli

1 SSD BARCOMURIALDINA ARL: Laureti, Adaresta, Vestri (12° st Brochito), Ruspantini, Bondi, Ricci, Pampana, Aprea, Rossi, Franco, Andreoni. A DISPOSIZIONE: Valeri

ARBITRO: Federico Arriga Comitato di Viterbo

MARCATORI: 36° pt Fortuni (EC), 38° pt Fortuni (EC), 3° st Pampana (SBA), 23° st Campanile (EC)

NOTE: Ammoniti 12° pt Aprea (SBA), 13° st Campanile (EC)

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email