etruria

ACQUAPENDENTE La Virtus Acquapendente perde sul campo dell’ASD 1928 Vetralla e vede complicarsi ulteriormente il percorso per accedere alla griglia play-out.

Questo il verdetto calcistico in chiave esclusivamente aquesiana che si estrapola dal “Goffredo Riparelli” di Vetralla dove i ragazzi diretti dall’autogestione Alfredo Dionisi-Luigi Maccari vengono sconfitti 4-0 dalla locale ASD 1928 Vetralla. In una gara valida per il Girone A Campionato di Prima Categoria.

Il risultato negativo non permette agli aquesiani di guadagnare punti in vista della griglia mantenimento categoria che inizierà a Maggio. Al penultimo posto in classifica fanno corollario statistiche secondarie più negative di quella di Domenica scorsa. 18 punti in 27 gare (5 vittorie, 3 pareggi, 19 sconfitte). 28 reti realizzate e 67 subite per un differenziale negativo di – 39.

Il “percorso speranza” che si fa onestamente ancora più tortuoso, riprenderà Domenica 6 Maggio alle ore 11.00 sul manto amico del Dario Dante Vitali. Avversario di turno un ASD Grotte Santo Stefano calcio 2013. Che superando a domicilio per 2-1 l’ASD Canepinese si porta nelle zone tranquille della graduatoria.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email