ACQUAPENDENTE – Grazie anche e soprattutto alle prestazioni rasentanti la perfezione di capitan Maico Colonnelli e Lorenzo Picchiotti, la Vigor riassapora nuovamente il gusto di una vittoria larga : tanto nel punteggio quanto nel gioco. Dai piedi virtuosi dell’uomo “dalla fascia sul braccio” passano la maggior parte dei palloni che sintetizzano magistralmente le diciassette palle goal che permettono alla Vigor di riiniziare il percorso di allontanamento della zona play-out – retrocessione.

Alla perfetta intesa Fanelli-Babbucci in occasione del goal, fanno da corollario le giocate nel primo tempo di Veneselli e Romondini. Con quest’ultimo in nobilissima ascesa, il dominio ripresa acquesiano è ancora più marcato. La doppietta di Fanelli e la rete di Coccetti sono figlie di intuizioni che vedono Broccatelli, Taliani, Burla e Belardi pronti a mettersi in vetrina con qualità. Se solo in tre occasioni gli ospiti hanno tentato con Clarioni e Mazzara di farsi avanti in area acquesiana, è per merito di una sontuosa blindatura reparto arretrato. Che trova proprio in Picchiotti grimaldello giusto per incamerarsi lungo l’uscita di un tunnel chiamato tre sconfitte consecutive e prestazioni altalenanti.

“Per la seconda Domenica consecutiva ci allineiamo alle direttive del patron Fabrizio Galli. Preferiamo fare fatti e meno chiacchiere. Quindi continuare il silenzio stampa”. Queste le uniche parole che possono emergere nel post partita dalle bocche del Tecnico aquesiano Gianfranco Ciccone e dal Direttore Sportivo Giuseppe Olimpieri. Che con una classifica che non può ancora far sorridere più di tanto (i risultati delle altre squadre confermano come il vantaggio sulla zona cosiddetta calda sia su risicatissimi due punti) sono chiamati a non godersi più di tanto la goleada ma a dirottare le mente alla gara in programma Domenica 21 Gennaio alle ore 11.00. Sul terreno di una ASD Accademia calcio Roma in grado di fermare fuori casa l’ASD Montefiascone e quindi di tentate di ripetersi su buoni livelli nel campo in erba sintetica della Località Bufalotta. A ragionar della gara è quindi solo il Tecnico ospite Sperduti : “Debbo dire in tutta sincerità”, sottolinea il Tecnico canalese, “che il risultato è onestamente troppo pesante rispetto all’andamento vero e proprio della gara. Chiuso in svantaggio il primo tempo, abbiamo iniziato con piglio giusto la ripresa creando in più di una occasione i presupposti per agguantare il pareggio. Preso il secondo goal, abbiamo giocato male: ci siamo allungati e perso fiducia nei nostri mezzi mentre dovevamo continuare a combattere e lottare su tutti i palloni. Continuando a credere nel giocare per riaprire la gara senza dare modo agli acquesiani di allargare il loro vantaggio. Spero in settimana di recuperare alcuni giocatori infortunati e, soprattutto, far nuovamente leva e conto sugli squalificati. Anche oggi hanno infatti pesato le assenze”.

4 POLISPORTIVA VIGOR ACQUAPENDENTE: Poppi, Taljani (43° st Belardi), Delle Monache, Picchiotti, Broccatelli, Mercurio, Fanelli, Colonnelli, Babbucci (45° st Bartoccini), Romondini (32° st Burla), Veneselli (19° st Coccetti). A DISPOSIZIONE: Pasquini, Bedini, Menci. ALLENATORE: Ciccone

0 ASD CANALE MONTERANO CALCIO: Marcello Marani, Santini, Crescimbeni, Riccardo Trifelli (15° st Simone Trifelli), Soave, Barluzzi (31° st Soccorsi), Vinci (39° st Mazzara), Clarioni, Gentili, Chialastri, Federico Marani (23° st Tasselli). A DISPOSIZIONE: Rabbai, Caramia, Marco Trifelli. ALLENATORE: Sperduti

ARBITRO: Luigi Pica di Roma 1 coadiuvato dall’assistente 1 Gianluca Perna di Roma I ed assistente II Gianluca Giovenale di Viterbo

MARCATORI: 15° pt Babbucci (PVA), 23° st Fanelli (PVA), 26° st Coccetti (PVA), 45° st Fanelli (PVA)

Commenta con il tuo account Facebook