ACQUAPENDENTE – Tra progetti di vertice classifica e ricerca di punti salvezza, il calcio aquesiano si appresta ad inaugurare nell’imminente week-end la stagione 2017.

Da difficile a complicata visto le squalifiche in essere, la trasferta della Categoria Under 19 Acquapendente sul terreno di Tarquinia. Imperativo per i ragazzi del Tecnico Angelo Pagliacci comunque contro l’ASD Velka calcio, tirar fuori punti per non perdere ulteriori punti dalla momentanea capoclassifica ASD 1928 Vetralla. Secondo posto in classifica a braccetto con il Valentano e tre punti da recuperare sulla battistrada per una Vigor che ha conquistato 20 punti in 10 gare (7 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte) e realizzato 33 reti subendone 20 per un saldo positivo di +13. Dopo un partenza sprint, qualche battuta di arresto per una ASD SS Torrese che ora ha ben sette punti da recuperare nel Campionato amatoriale Nuova Afiaca dalla capolista A.C. Allerona. Nella gara casalinga contro l’ASD Caffè Costanzi necessario conquistare tre punti per mantenere stretto il secondo posto e rafforzare statistiche sicuramente non immaginabili alla vigilia: 18 punti in 9 gare disputate (5 vittorie, 3 pareggi ed 1 sconfitta), 18 reti realizzate e 12 subite per un saldo positivo di +6.

In pienissima linea con le aspettative della vigilia il Campionato della Virtus Acquapendente: si chiedeva una salvezza anticipata e per il momento è stata centrata in pieno (otto i punti vantaggio sulla terz’ultima). La difficile trasferta di Prima Categoria sul terreno dl gioco dell’USD Montalto, fungerà comunque da “cartina di tornasole” per osservare i progressi-gioco in un percorso esterno purtroppo negativo. Grazie soprattutto ai punti racimolati in casa dodicesimo posto in classifica per la truppa di Giordano Serafinelli: 14 punti in 12 gare disputate (4 vittorie, 2 pareggi e 6 sconfitte), 11 reti realizzate e 24 subite per un saldo negativo di -13. Non saranno accettabili distrazioni di troppo, infine, per la Polisportiva Vigor Acquapendente del Tecnico Enrico Broccatelli impegnata nel Campionato regionale di Eccellenza. Si dovrà cercare di incamerare punti pesanti già dalla trasferta civitavecchiese contro la ASD Compagnia Portuale se si vorrà accelerare nella rincorsa salvezza e ribaltare statistiche attualmente da retrocessione: ultimo posto in classifica proprio in braccetto con la Portuale, salvezza diretta lontana sei punti, 12 punti conquistati in 16 gare frutto di 2 vittorie, 6 pareggi ed 8 sconfitte. 17 reti realizzate e 32 subite per un saldo negativo di – 15.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email