Al via la settimana-premio per i  vincitori del contest ai fornelli Combiguru Challenge di UNOX presso la scuola di Iside De Cesare del ristorante La Parolina accompagnati da ben 5 Chef stellati

 

Il Covid-19 non ferma UNOX. La Società padovana che produce e commercializza forni professionali per i settori della ristorazione, del retail, della pasticceria e della panificazione, anche quest’anno ha organizzato la settimana premio Chef in Campus per i vincitori del contest Combiguru Challenge, la prova ai fornelli (digitali e non) tra studenti di tutta Italia che si è disputata nella sede di UNOX nel dicembre scorso, a cui hanno partecipato 254 finalisti provenienti da 127 scuole, a loro volta risultati vincitori tra i 5000 studenti che hanno partecipato alla sfida.

Nonostante il difficile periodo, UNOX ha reputato importante premiare anche quest’anno i vincitori con una settimana di residenza presso la prestigiosa academy Chef in Campus, iniziativa giunta ormai alla seconda edizione con l’obiettivo di avvicinare il mondo della scuola a quello del lavoro, dando loro l’opportunità di mettersi in luce in una competizione che coniuga gli strumenti digitali con la ricerca made in UNOX.

Il programma è stato studiato nel dettaglio seguendo tutte le misure previste dal decreto anti Covid-19: mascherine, distanziamento e attività all’aperto, permettendo così ai ragazzi di trascorrere il periodo in totale sicurezza.

Quest’anno l’iniziativa raddoppia, gli studenti coinvolti sono infatti 27 (15 ragazze e 12 ragazzi) suddivisi in due settimane e gli Chef stellati salgono a 5 rispetto ai 3 dell’anno precedente.

I corsi si tengono nelle settimane dal 05 al 12 luglio e dal 12 al 19 luglio presso Chef in Campus, prestigiosa scuola culinaria ideata da Iside De Cesare (1 stella Michelin con il suo ristorante La Parolina), che si trova ad Acquapendente, nella riserva naturale di Monte Rufeno, in un’area protetta del Lazio ai confini con Umbria e Toscana. Durante il soggiorno gli studenti avranno la possibilità di seguire lezioni e gli show cooking di importanti Chef quali: Andrea Palmieri (cooking instructor di ‘A tavola con lo chef’), Roy Caceres (1 stella Michelin presso il ristorante Metamorfosi di Roma), Daniele Lippi (1 stella Michelin presso l’Acquolina di Roma), Iside De Cesare (1 stella Michelin), Ciro Scamardella (1 stella Michelin al Pipero di Roma), Maurizio Serva (2 stelle Michelin al La Trota di Rivodutri).

Oltre alle molteplici testimonianze degli Chef la settimana prevede anche diverse attività formative e di intrattenimento tra cui: Orienteering e Foraging, la lezione con Il Coltellaio Matto, all’Agriristoro Radichino, al Lago (cooperativa pesce), e la cena al ristorante “La Parolina”.

Ancora una volta UNOX dimostra la sua attenzione ai progetti di formazione per i ristoratori del futuro. Per i ragazzi si tratterà di un’occasione straordinaria: la possibilità di misurarsi direttamente sul campo imparando dai migliori cuochi italiani e mostrando le loro abilità.