ACQUAPENDENTE “A partire dal 01 giugno 2018 il Comune di Acquapendente emetterà esclusivamente la Carta d’Identità Elettronica (C.I.E.).
Le carte d’identità in formato cartaceo rilasciate in precedenza resteranno valide fino alla loro data di scadenza.

La nuova Carta di Identità Elettronica è il documento personale che attesta l’identità del cittadino, ha le dimensioni di una carta di credito, contiene la foto ed i dati del titolare, è dotata di sofisticati elementi di sicurezza per evitarne la contraffazione e di un microchip che memorizza i dati, compresi elementi biometrici come le impronte digitali.

La carta d’identità elettronica è un documento multifunzionale che, oltre all’impiego ai fini dell’identificazione, può essere utilizzata per richiedere una identità sul sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), al fine di garantire l’accesso ai servizi erogati dalle Pubbliche Amministrazioni.

Inoltre la CIE è un documento di viaggio valido in tutti i paesi appartenenti all’Unione Europea e in quelli con cui lo Stato Italiano ha firmato specifici accordi (come la carta di identità in formato cartaceo).

La Carta di Identità Elettronica non viene consegnata direttamente allo sportello al momento della richiesta. E’ stampata dall’Istituto Poligrafico dello Stato e spedita al cittadino che la riceverà entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta, presso l’indirizzo da lui indicato. Per questo motivo i cittadini sono invitati a tener conto dei tempi di consegna e provvedere al rinnovo del proprio documento d’identità in tempo utile.

La Carta di Identità Cartacea potrà essere richiesta solo per una reale e documentata urgenza secondo quanto previsto dalla Circolare del Ministero dell’Interno n. 4/2017 (motivi di salute, di viaggio, di consultazione elettorale, di partecipazione a concorsi o gare pubbliche).

Per richiedere la nuova C.I.E. bisognerà recarsi personalmente all’ufficio anagrafe con
Una fototessera recente
Codice fiscale o tessera sanitaria
Carta di identità scaduta o in scadenza (il rinnovo può essere chiesto fino a 180 giorni prima la scadenza) o l’eventuale denuncia di furto o smarrimento
Permesso o carta di soggiorno se il richiedente è cittadino extracomunitario.

La nuova C.I.E. rispetta le scadenze previste per la vecchia carta d’identità cartacea e cioè:
da 0 a tre anni validità 3 anni
dai tre ai diciotto anni validità 5 anni
da diciotto anni in poi validità 10 anni.

La carta di identità elettronica costa €. 22.21 (€ 16.79 per la stampa e la spedizione a carico del Ministero e €. 5.42 per i diritti comunali, come per la carta di identità cartacea).
Al momento della richiesta di emissione della Carta di Identità Elettronica le persone maggiorenni possono esprimere la propria volontà (assenso o diniego) a donare organi e tessuti sottoscrivendo una dichiarazione che sarà trasmessa telematicamente al Sistema Informativo Trapianti (SIT).

La CIE potrà essere chiesta presso l’ufficio anagrafe nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 09.00 alle ore 12.00. Per evitare tempi di attesa è consigliato accedere previo appuntamento che può essere concordato telefonicamente allo 0763 7309217 o via email: anagrafe1@comuneacquapendente.it.

Per ulteriori informazioni contattare l’ufficio anagrafe del Comune o consultare il sito https://www.cartaidentita.interno.gov.it/”.

Angelo Ghinassi
Sindaco di Acquapendente
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email