ACQUAPENDENTE – Con Deliberazione di Giunta la Comunità Montana Alta Tuscia Laziale si attiva ufficialmente per la sponsorizzazione e gestione del portale di commercializzazione a denominazione “Le città invisibili”.

L’imminente realizzazione di apposito avviso pubblico da parte dell’Ente del Presidente Giovanni Giuliani, permetterà di avviare lo step finale per la realizzazione di un progetto finanziato da Expo Lazio Innova in grado di raccogliere le caratteristiche di questa area e creare uno strumento di promozione territoriale, dando esaltazione alle produzioni agricole ed al legame con un territorio che interessa i Comuni di Proceno, Acquapendente, Onano, Grotte di Castro, San Lorenzo Nuovo, Gradoli, Latera, Valentano. Personale idoneo incaricato, avrà il compito di promuoverlo facendo conoscere la storia, la cultura, la natura, la gastronomia del comprensorio montano attraverso specifici percorsi ed itinerari inseriti.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email