Padre Sergio, madre Eliana Agata, bambini Caterina (12 anni), Silvia (10 anni), Luciano (4 anni) Famiglia Damiani come regalo pellegrini speciali ad Acquapendente. I numeri al loro arrivo sono da applausi: 1.000 chilometri a piedi in 55 giorni dal Colle San Bernardo fino a Roma. Stupisce ancora di più sapere che sono reduci dal Cammino di Santiago De Compostela, raccontato nel libro “Il rumore delle farfalle”. “Siamo una famiglia in cammino”, sottolineano, “ed il nostro motto è Italia Ti amo. Un inno all’amore per il nostro paese segnata dalla pandemia…un invito a ricominciare proprio dalle nostre bellezze”. Alla domanda perché scrivere un libro la risposta è immediata: Ogni persona che intraprende un Cammino, qualunque sia la sua destinazione, sa di dover affrontare molte prove, alcune più semplici, altre più impegnative. Salite impervie, sentieri malmessi, pioggia, vento e sole a picco, ma anche ostelli pieni, pellegrini rumorosi e altre calamità naturali. In questo libro tutto ciò si ritrova moltiplicato per quattro, perché il volume racconta le esperienze di viaggio del nostro nucleo familiare (abbiamo deciso di mettersi in gioco e di muovere i propri passi verso la tomba di San Giacomo, non una, ma ben tre volte).. Tre Vie: Francese, Portoghese e la Via della Plata. Tre viaggi a piedi verso una meta a lungo agognata, raccontati da chi come Noi prova piacere a macinare chilometri libero dai legami di una motivazione spirituale, per il puro piacere di condividere un’avventura”.