“Francigena con gusto: le cose belle e buone da scoprire in un giorno” è l’iniziativa voluta fortemente dal Comune di Acquapendente per fare da “stuzzicante antipasto” alla maratona sulla Via Francigena in programma Domenica 02 Giugno percorrendo l’antico itinerario di Sigerico. “Scendiamo in campo come partner dell’Associazione Arisa”, sottolineano da Piazza Girolamo Fabrizio, “per gratificare gli oltre 2.000 camminatori che accorreranno da tutta Italia con un evento di valorizzazione territoriale che si svolgerà Sabato 1 Giugno.

In questa occasione, lungo il tratto della Via Francigena, verranno aperte le porte di chiese, dimore storiche e cortili. La via ospiterà dei banchi d’assaggio in cui i produttori locali potranno mettere in risalto i sapori della Tuscia. Specialità tutte locali, che andranno dalle lenticchie di Onano, ai ceci del solco dritto di Valentano, al fagiolo del Purgatorio di Gradoli, al farro della Valle del Paglia, ai prodotti norcini aromatizzati al finocchietto selvatico ed altre spezie locali. Non mancheranno i prodotti caseari, né il pesce del vicino lago di Bolsena.

Prodotti che oramai caratterizzano sempre di più il nostro territorio e lo fanno conoscere nel resto d’Italia e del mondo. Protagonista dell’evento sarà comunque l’esaltazione del gusto. Gusto gastronomico, gusto musicale, gusto artistico. Intrattenimenti musicali andranno in scena nei cortili dei palazzi storici e nelle chiese lungo il tracciato. Sarà possibile visitare mostre d’arte nel Museo della Città-Civico e Diocesano, nella Galleria Falzacappa Benci, nella chiesa di Santa Caterina e nella cripta del Santo Sepolcro. In Cattedrale potranno essere ammirati i Pugnaloni di recente realizzazione. Non mancherà l’artigianato locale con la maiolica e la terracotta di Acquapendente. In sintesi vuole essere una bella cartolina per far conoscere ed apprezzare il nostro territorio in tutte le sue sfaccettaure per stimolare nel visitatore la voglia di tornare”.

Commenta con il tuo account Facebook