La Sagra della Rosticciana a Trevinano, si chiude con un grande successo. La manifestazione ormai giunta alla 14° edizione ha richiamato un grande numero di persone provenienti anche dalle regione limitrofe Umbria e Toscana, vista la posizione strategica del borgo di Trevinano, al crocevia di tre regioni.

Quest’anno la Sagra si è arricchita anche di un’appendice culturale: nella splendida location della Piazzetta del Comune si sono svolti infatti tre interessanti incontri-dibattito, alla presenza di un pubblico interessato e curioso. Sono stati presentati due libri, “Mezzadria: resitenza e tramonto di un archetipo contrattuale” del prof. Paolo PASSANITI dell’Università di Siena e “Quando c’erano le lucciole” di Giancarlo TORRICELLI. Nel terzo incontro è stato invece presentato il progetto “ Ecomuseo dell’Alta Tuscia del Paglia” , progetto portato avanti in sinergia dai Comuni di Acquapendente e di Proceno. È stato scelto di presentare questo progetto proprio a TREVINANO in quanto il piccolo Borgo rappresenta il punto di partenza ideale del progetto, dove la riscoperta delle tradizioni e la salvaguardia del paesaggio sono alla base della ricostituzione della nostra Comunità.

Quest’anno la Pro Loco di Trevinano, con un ingente sforzo logistico –organizzativo, ha scelto inoltre di aderire alla campagna Plastic Free, al 100 %. Durante la manifestazione è stato bandito l’uso della plastica usa e getta: sono stati utilizzati bicchieri e piatti biodegradabili, posate d’acciaio , bottiglie di vetro e tovagliette di carta.

“Mi voglio congratulare con il Presidente ed il Consiglio direttivo della Pro Loco di Trevinano – ha sottolineato il Sindaco di Acquapendente Angelo GHINASSI – per questa scelta “Plastic Free 100%” che dimostra una grande sensibilità verso le tematiche ambientali e verso uno sviluppo ed una gestione sostenibile del territorio. Vorrei ringraziare anche tutti i Volontari che hanno collaborato per la riuscita della manifestazione e soprattutto i tanti giovani che si sono impegnati e hanno supportato i meno giovani con le loro energie e i loro sorrisi, animando le vie di Trevinano con la loro spensieratezza e i loro sorrisi. Questa collaborazione tra generazioni rafforza lo spirito di comunità e diventa un elemento necessario a far sì che eventi come questo durino nel tempo.”

Appuntamento al prossimo anno con la 15° edizione della Sagra della Rosticciana.

Commenta con il tuo account Facebook