Con Delibera di Giunta. Il Comune di Acquapendente approva la proposta progettuale “I Pugnaloni” da presentare alla Fondazione Carivit: “Rispondiamo positivamente come Comune”, sottolinea il primo cittadino, “al bando di una Fondazione che dimostra la volontà di perseguire anche per il 2020 tra i propri fini istituzionali, il sostegno di attività di utilità sociale di carattere non commerciale ideate e realizzate da terzi sul proprio territorio di riferimento, nell’ambito dei settori dell’arte e della formazione, riservando, in linea di massima, ampio spazio nella definizione dei contenuti dei progetti e delle relative modalità attuative da parte dei proponenti. Con il progetto della nostra più bella Festa, chiediamo di prendere ufficialmente parte al settore-bando denominato Arte, Attività, e Beni Culturali considerato che come Ente rientriamo tra i soggetti ammissibili al contributo come indicati all’articolo 4, commi 1-2-3- del Regolamento”.