Il 10 luglio all’Anfiteatro Cordeschi lo spettacolo di Opera Extravaganza

Dopo il debutto del 3 luglio con “Il Don Giovanni” ispirato a Molière, prosegue ad Acquapendente la rassegna estiva “Anfiteatro Cordeschi… a cielo aperto“, promossa dall’Associazione Teatro Boni di Acquapendente, con direzione artistica di Sandro Nardi, in collaborazione con il Comune di Acquapendente e la Regione Lazio.

Sabato 10 luglio 2021 alle ore 21 all’Anfiteatro Cordeschi andrà in scena “Il segreto della Gioconda“, opéra comique in quattro quadri su libretto di Monica Sanfilippo e musica di Luigi De Filippi. Lo spettacolo è una produzione di Opera Extravaganza, importante realtà della Tuscia.

Il segreto della Gioconda” è un’opera di fantasia basata su solidi fatti storici. Si svolge nel 1809, allorché il papa Pio VII venne fatto prigioniero e portato in Francia. Si tratta di uno stravagante incontro di personaggi storici di primo piano, intrecciati e mossi da un fatale equivoco che coniuga la levità dell’operetta con il rigore storico degli eventi in esso contenuti, e si snoda sulla Via Francigena, sulla cui stessa direttrice in quegli anni passavano anche i convogli contenenti opere d’arte requisite da Napoleone e destinate a Parigi.

Sul palcoscenico Silvia Caliò, Stefano Osbat, Giacomo Balla, Stefano Gentili, Elisabetta Braga, Paolo Ciavarelli, Valerio Pagano, Susanna Ohtonen, Attilio Sanna, Angelo Venneri. Scene e costumi di Susanna Ohtonen.

L’Anfiteatro Cordeschi si trova ad Acquapendente in Via Onanese 3. Per informazioni, prenotazioni e biglietti: 334.1615504 – 0763.733174 – www.teatroboni.it.