È recente la pubblicazione da parte dell’Amministrazione Comunale di Acquapendente del comunicato con il quale diffida il responsabile e il Dirigente Settore Tecnico dell’Anas spa del Compartimento di Roma a tagliare l’erba e potare le piante che provocano il restringimento della carreggiata e quindi a rimuovere lo stato di pericolo in cui versa la SS2 Cassia.

Ovviamente le motivazioni, – proseguono Lega Salvini Premier, Coordinamento Comunale di Acquapendente – oltre ad essere l’igiene ed il decoro urbano, risiedono in una maggiore visibilità che garantisce quindi una maggiore sicurezza al traffico pedonale e veicolare, e nell’evitare la propagazione degli incendi. Purtroppo, però, questo provvedimento da solo non definisce una soluzione accurata del problema

Camminando nelle strade vicinali, infatti, la prima cosa che salta all’occhio è l’erba ai bordi delle strade, in condizioni non più tollerabili e che quindi deve essere tagliata. Ma si può notare anche l’assenza di cunette intorno ai bordi della strada. Le cunette sono elementi utili ad incanalare le acque meteoriche e quindi la loro funzione è essenziale per evitare l’allagamento delle strade.

Possiamo notare, pertanto i due pesi e due misure della gestione del sindaco: da una parte diffida l’Anas spa a tagliare l’erba lungo la Cassia (meglio tardi che mai!) e dall’altra invece non fa niente per le strade vicinali, che comunque sono importanti per la viabilità dei cittadini all’interno del territorio comunale.

Una gestione accurata implica l’amministrazione dell’intera zona e non solamente di una parte, specialmente quando si vuole fare del turismo ecosostenibile e dell’ambiente il punto cardine del proprio programma elettorale. Tanto più, che anche l’anno passato avevamo fatto presente a mezzo stampa lo stato di declino in cui versano le strade vicinali ed il fatto che anche quest’anno siripresenti lo stesso problema sta a significare quanto la gestione del territorio da parte dell’attuale Amministrazione Comunale sia inefficiente.

Commenta con il tuo account Facebook