ACQUAPENDENTE – Martina Masiero si è aggiudicata il primo premio nella Sezione Ambiente al premio letterario “Donne tra ricordi e futuro” indetto dal Comune di Pratovecchio Stia e dall’Associazione culturale “Scrivi la tua storia” in collaborazione con i Comuni di Roma, Acquapendente, Bolsena e Isola del Giglio. Destinato ad opere inedite in lingua italiana, la cerimonia svoltasi presso il Monastero di Camaldoli ha reso omaggio a tutte le donne che hanno rincorso un futuro migliore e cercato una propria identità che ritroviamo nella memoria, nei luoghi e nelle persone e nel cuore. Alla presenza di Nicolò Caleri (Sindaco di Pratovecchio Stia), Donatella Mattesini (senatrice), Marco Donati (deputato), Maria Concetta (Presidente CUG del Mibact), Luca Santini (Presidente Nazionale delle Foreste Casentinesi), Alessandro Bottacci (Responsabile dell’Ufficio Biodiversità Carabinieri Forestali), Giuseppe Noviello (Docente universitario), Francesco Pasetto (docente e scrittore), Luigi Saitta (giornalista TG1), Maria Grazia Bianco (docente emerito di letteratura cristiana), Anselmo Fantoni già Sindaco di Pratovecchio, Eraldo Stefani avvocato rappresentanti della FIDAPA BPW Italy e Lorena Fiorini Presidente, del conduttore Marco Danè, dei lettori Annalisa Pietrini e Luciano Spigliantini, della cantante Letizia De Luca e della musica di Domenico Pierini (violino di spalla dell’orchestra del Maggio fiorentino), sono state assegnate menzioni speciali nella sezione narrativa romanzo a Giacomo Canepa e Maria Teresa Vigiani. Nella sezione narrativa-romanzo breve menzioni speciali per Franca Boattini, Mario D’Errico, Luciana Esposito e Cinzia Scalise. Nella sezione poesia per Nando Maurelli e Silvia Negri. Nella Sezione cucina in famiglia per Morena Cipriani e Marina Biagiotti ed Anna Seriello. Nella Sezione ambiente Suor Maria Alvina George, Stefania Leone, Lucia Modugno e Carlo Tagliaferri. Mensione per l’autrice più giovane Claudia Barolo e per la più anziana Anna Maria Artini. Fuori concorso è stata presentata la poesia di Armando Bettozzi. Ricordo finale per il poeta fiorentino Veniero Scarselli da poco deceduto.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email