Il Direttore del Museo Naturalistico del Fiore Dottor Gianluca Forti ha presentato ufficialmente i due appuntamenti principali del fine settimana aquesiano: “ Venerdì 3 “, sottolinea, “appuntamento alle ore 16,00 presso il Museo del fiore per la presentazione del nuovo depliant del Sentiero natura del fiore, la sezione esterna del museo stesso con 21 stazioni didattiche. A seguire ci sarà una breve passeggiata amichevole condotta da me sul tracciato fino al vecchio Mulino del Subissone. Si raccomanda come sempre abbigliamento idoneo, scarpe chiuse e borraccia con acqua. Importante novità, il depliant è ora scaricabile anche on line dal sito del museo alla pagina “sentiero natura del fiore” , per permettere a tutti di fruire della sezione esterna in autonomia durante la settimana anche quando il museo è chiuso (salvo essere disponibili su prenotazione per gruppi) e per permettere il miglior soggiorno a Torre Alfina ed Acquapedente e scoprirne le bellezze. Questa iniziativa è parte della CETS (Carta Europea del Turismo Sostenibile) della Riserva Naturale Monte Rufeno riconosciuta da EUROPARC e FEDERPARCHI per l’Azione 16 denominata “Alla scoperta delle meraviglie dell’Alfina“.
#allascopertadellemeravigliedellalfina Come refrigerio per la nostra percezione culturale in questo inizio di estate vi proponiamo per sabato 4 luglio alle ore 18,30 una videoconferenza da tutti liberamente accessibile dal titolo ‘In Antartide alla ricerca dei microrganismi che vivono nel continente più freddo del pianeta, tenuta dalla Prof.ssa Laura Zucconi, Direttore dell’Orto Botanico “Angelo Rambelli” dell’Università della Tuscia di Viterbo, Professore di Botanica e Botanica applicata ai beni culturali presso la stessa università e ricercatore con alle spalle diverse missioni di esplorazione coordinate dall’ENEA nel sesto e bianco continente.
Per partecipare all’evento è sufficiente ovunque si è collegarsi alle 18,30 al link
https://meet.google.com/byb-rpmz-auj . L’iniziativa nasce nell’ambito delle collaborazioni della locale Associazione culturale CAFFE’ MINERVA (con sede nel territorio del SIMULABO a Grotte di Castro) con il Dipartimento di Scienze Ecologiche e Biologiche (DEB) dell’Università della Tuscia e con il Dipartimento di Neuroscienze Salute Mentale ed Organi di Senso (NESMOS) dell’Università La Sapienza di Roma.
#laculturanonsiferma  #fareretetramusei