ACQUAPENDENTE – Silvio Lepore (Polisportiva Ciociaria Antonio Fava tempo finale 24’40) e Marcella Municchi (Uisp Abbadia San Salvatore tempo finale 30’00) si aggiudicano la trentatreesima Podistica della Liberazione organizzata dall’Assessorato Sport e Turismo del Comune di Acquapendente in collaborazione con l’Atletica Di Marco Sport di Viterbo.

Valida per il nono circuito running Di Marco Sport e con ai nastri di partenza oltre 70 atleti, lungo il circuito cittadino di Km 7.2 ha visto l’atleta ciociario sempre nelle prime posizioni sin dal primo dei quattro giri previsti. L’accelerazione finale nell’ultimo, gli ha permesso di staccare sia Emiliano Catullo del Gruppo Podistico Monti della Tolfa (secondo classificato con tempo finale 24’50) che Luca Scardetta della Libertas Orvieto (tempo finale 24’52). Dominante l’atleta toscana. Sin dal primo giro il suo ritmo è apparso inaccessibile per le dirette inseguitrici. Alle sue spalle Irene Enriquez della Podistica Avis Deruta (32’15 il tempo finale) e Micaela Brusa della Marathon Bike Grosseto (33’02 il tempo finale). Le minigare con protagonisti i bambini dell’asilo nido e della Scuola Materna (entusiasmo ed applausi per il successo di batteria di Martina Maietto), hanno inaugurato la “Festa del bambino” che ha consacrato gli undici vincitori dell’Edizione 2017. Sara El Brichy si è aggiudicata la batteria riservata alle alunne della prima elementare. Quella maschile è andata ad appannaggio di Ettore Palumbo. Valeria Bonanni ha trionfato nella batteria riservata alle alunne di seconda elementare.

Emozionante la gara maschile che ha visto arrivare alla pari al traguardo Lorenzo Nutarelli e Gabriele Polacco. Carolina Carzedda si è aggiudicata la batteria riservata alle alunne della terza elementare. Tommaso Barbini si è aggiudicata quella maschile. Sata Benfante ha trionfato nelle batteria riservata alle alunne della quarta elementare. Giovanni Rocchi il campione di quella maschile. Jessica Ghezzi ha tagliato per prima il traguardo in quella femminile riservata alle alunne della quinta elementare. Federico Ronca il campione di quella maschile. Nella Categoria unica scuole medie successo per Hamed El Brichy. Un bel meritatissimo dieci in pagella a Sergio Pieri Mek e Massimo Bellavita che ha partire dalle ore 07.00 e fino dopo le 13.00 hanno coordinato meravigliosamente la logistica che ha visto protagonisti circa una trentina di volontari. E ad una Amministrazione Comunale rappresentata per l’occasione dal vicesindaco Mauro Bellavita che ha dato energia giovanile ad un evento che celebra una delle Feste più amate dalla nostra Nazione.

Commenta con il tuo account Facebook