ACQUAPENDENTE – Riceviamo una nota di Giordano Sugaroni che di seguito pubblichiamo: “Il Comune di Acquapendente ha presentato durante apposita conferenza stampa la quinta Edizione della Francigena Marathon in programma Domenica 4 Giugno 2017. Di lunghezza Km 42,195 sarà l’unica in Italia ad essere percorsa esclusivamente camminando sull’antico itinerario di “Sigerico” .

Organizzata dall’Assessorato Sport Turismo e Cultura del Comune di Acquapendente e dal Club Alpino Italiano Sezione di Viterbo, si avvarrà del patrocinio dell’ Associazione Europea delle Vie Francigene , il supporto del Corpo Forestale dello Stato Comando Provinciale Viterbo, la collaborazione dei Comuni di San Lorenzo Nuovo, Bolsena e Montefiascone e l’aiuto di varie associazioni locali. La manifestazione, promossa a livello Nazionale ed Internazionale, ha lo scopo di far conoscere un territorio ricco di bellezze naturali ed artistiche che costituiscono il patrimonio storico-culturale ed ambientale dei Comuni interessati all’ evento .

Si partirà da Acquapendente, 132 km a nord di Roma, posta lungo la Via Cassia e ai confini di Umbria e Toscana; una tappa fondamentale sulla Via Francigena. Il pellegrino che la visita non può non fermarsi ad ammirare la suggestiva cripta romanica risalente al XII secolo che racchiude al suo interno l’edicola del Santo Sepolcro, la copia più antica rimasta in Europa dell’originale gerosolimitano. Seguendo la tabellazione del percorso ufficiale realizzato secondo le indicazioni dell’ Associazione Europea delle Vie Francigene e della Regione Lazio con la supervisione del CAI di Viterbo, si proseguirà percorrendo stradine di campagna, verso il paese di San Lorenzo Nuovo. Questo, a differenza dei centri vicini tipicamente medievali, conserva un centro storico d’impronta neoclassica che risale al Settecento. Da qui, primo arrivo intermedio (Km 11,300), proseguendo lungo la bancata vulcanica si giungerà a Bolsena, secondo arrivo intermedio (Km 23,5), ove sarà possibile percorrere le viuzze caratteristiche del castello costeggiando la Basilica di Santa Cristina. Quest’ultima, tappa dei pellegrini sul percorso dell’antica via Francigena alla volta di Roma, ha ospitato, per secoli, fiumi di Romei. Tale santuario è particolarmente venerato, non solo per il culto verso santa Cristina, ma soprattutto per il ricordo del notissimo miracolo eucaristico. Da Bolsena inizieranno le difficoltà che attraverso strette e caratteristiche viuzze di campagna ,ci porteranno dal parco naturalistico di Turona alla sommità di Montefiascone (Km 42,195) , storica cittadina del 100° km dalla tomba di Pietro. Qui sarà possibile ammirare il Monumento e la Torre al Pellegrino posto all’interno del complesso della Rocca dei Papi. Sarà una camminata impegnativa che metterà in evidenza il carattere e la volontà dei partecipati chiamati a misurarsi con se stessi nell’intento di promuovere una Via, un’antica Via, certamente meta di migliaia di pellegrini nei prossimi anni. La Manifestazione, omologata e assicurata dalla F.I.A.S.P. (federazione Italiana Amatori Sport Popolari), rientra nelle attività ludico motorie del tempo libero ed è dichiaratamente una “camminata non competitiva” .

Sarà possibile iniziare il percorso non solo da Acquapendente, ma anche da San Lorenzo Nuovo e Bolsena con la possibilità di scegliere il percorso adatto alle capacità di ciascun partecipante. A tal proposito, per facilitare l’organizzazione, la scelta del tratto da percorrere va deciso all’ atto dell’iscrizione da ogni singolo partecipante. Il percorso sarà interamente messo in sicurezza con la presenza e controlli del Corpo Forestale dello Stato, dei Carabinieri, del CAI, della Polizia provinciale della polizia Locale e con la collaborazione delle protezioni civili locali. La copertura sanitaria del percorso sarà invece a cura della CRI sezione locale di Acquapendente, la Misericordia di Bolsena e la Falisca di Montefiascone.

L’organizzazione spetterà al Comune di Acquapendente Assessorato Sport e Turismo
Responsabile organizzativo Sig. Sergio Pieri. mail: turismo@comuneacquapendente.it ; Fax: 0763 711215 Tel. 0763 7309206 – 73091 Cell. 3392680840 www.comuneacquapendente.it ; face book:
Sergio Pieri al Club Alpino Italiano Sezione di Viterbo
Responsabile organizzativo Sig. Antonio Di Grottole Tel 329 3459355 al Corpo Forestale dello Stato Comando di Viterbo Responsabile organizzativo Commissario Capo Dott. Ranucci Carlo.
La Manifestazione verrà effettuata con qualsiasi condizione atmosferica .
Partenze da Acquapendente: dalle ore 7:15 alle ore 8:00, Piazza del comune
da San Lorenzo Nuovo: alle ore 9,00 da Piazza Europa
da Bolsena: alle ore 10 da  Piazza Matteotti. Arrivi  San Lorenzo Nuovo: arrivo previsto dalle ore ore 09.00 alle ore 12.00,  Bolsena, arrivo previsto dalle ore 11.00 alle ore 15:00
Rocca di Montefiascone, arrivo previsto dalle ore 14.00 alle ore 19:00
La manifestazione sarà aperta a tutti, uomini e donne che abbiano compiuto il 18° anno di età. I minorenni possono partecipare solo sotto la responsabilità dei propri genitori; si consiglia il percorso di Km 12,500 . Le iscrizioni potranno essere effettuate ON-LINE dal 10 Gennaio 2017 con modalità di iscrizione sul sito. Chiusura a 3000 partecipanti Chi si iscriverà entro il 28 Febbraio 2017 potrà partecipare al sorteggio di 15 prosciutti, 15 forme di cacio, 20 bottiglie di vino est est est e 30 brocchette in ceramica artistica ed eventuali altri premi omaggio di Ditte locali. Il contributo di iscrizione di € 15,00 è comprensivo di Assicurazione, come da Polizza F.I.A.S.P. Infortuni Copertura: caso di morte e invalidità permanente. Il pagamento va effettuato tramite bonifico bancario a favore di: “CLUB ALPINO ITALIANO Sezione di Viterbo” IBAN IT05Y0893114500000020759486 (Banca di Viterbo Credito Cooperativo – Fil. T.Carletti, VT), indicando chiaramente sul bonifico:
Cognome, Nome, data di nascita dell’iscritto e causale o di Numero di iscrizione ricevuto in automatico all’atto dell’ iscrizione.

Per i minori di anni 14 l’iscrizione è gratuita. Non si accetteranno iscrizioni il giorno stesso della manifestazione. Il cartellino di partecipazione darà diritto ad usufruire dei punti di ristoro durante la camminata e buffet all’arrivo alla Rocca di Montefiascone. Esso sarà inoltre indispensabile per accedere al servizio bus per il ritorno.. L’omologazione della manifestazione denominata European Francigena Marathon e i vari aspetti assicurativi della manifestazione e dei partecipanti sono a cura della FIASP (Federazione Italiana Amatori Sport per Tutti) alla quale il Comune di Acquapendente è affiliato per l’organizzazione di camminate ludico motorie. I pettorali potranno essere ritirati da Sabato 3 Giugno presso i portici del Palazzo Comunale di Acquapendente dalle ore 10 alle ore 18 e Domenica 4 Giugno ai punti di partenza stabiliti, mezzora prima dell’ inizio della camminata. I percorsi saranno Maratona Acquapendente – Montefiascone Km 42,195 ed alternativi Acquapendente – San Lorenzo Nuovo Km 11,300 Acquapendente – Bolsena Km 23,500 San Lorenzo Nuovo – Bolsena Km 12,200 San Lorenzo Nuovo – Montefiascone Km 30,900 Bolsena – Montefiascone Km 18,700 Il percorso sarà sotto il controllo del Corpo Forestale dello Stato, del CAI di Viterbo, del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico-VT, CRI Comitato Locale di Acquapendente, che saranno presenti sull’intero tracciato. Polizia locale, Forze dell’ordine, Protezione civile , Pro Loco e volontari Avis Aido controlleranno i passaggi nei centri abitati. Il servizio assistenza sanitario sarà coordinato e curato dalla CRI di Acquapendente con la partecipazione della Misericordia di Bolsena e della Falisca di Montefiascone. Saranno messi a disposizione mezzi di trasporto per il ritorno ad Acquapendente, San Lorenzo Nuovo, Bolsena. I trasferimenti verranno effettuati a BUS “completo” e ad orari stabiliti. Per facilitare l’organizzazione nel trasporto dei molti partecipanti si richiede, in ogni caso, la collaborazione dei medesimi nell’utilizzare mezzi di trasporto propri o di eventuali accompagnatori. I Bus per il rientro saranno a disposizione nelle immediate vicinanze degli arrivi nei seguenti orari: SAN LORENZO NUOVO: dalle ore 10.30, BOLSENA: dalle ore 11.30 MONTEFIASCONE: dalle ore 14.30 Maglietta tecnica per tutti gli iscritti come pacco gara. Si consiglia zainetto al seguito con cibo e acqua. Saranno comunque presenti sul tracciato i seguenti ristori:
Acquapendente (Campo Moro) bevande
San Lorenzo Nuovo (cibo e bevande)
Bolsena (cibo e bevande)
Montefiascone (cibo e bevande)
Due punti di ristoro tra San Lorenzo Nuovo e Bolsena
Due rifornimenti acqua e cibo tra Bolsena e Montefiascone
Ristoro all’arrivo di Montefiascone (cibo e bevande) Tutte le ricettività alberghiere ed extralberghiere saranno presenti sul sito ufficiale. Si consiglia di effettuare la prenotazione prima possibile. L’ organizzazione resterà disposizione per eventuali difficoltà di locazione. Eventi collaterali, infine Acquapendente: Venerdi 2 Giugno: Trekking guidato al Parco naturalistico del Sasseto, patrimonio dell’ Unesco, e al Castello medievale di Torre Alfina Sabato 3 Giugno ore 19.30 Chiostro di San Francesco: Cena in stile medievale con spettacolo (prenotazione obbligatoria max 200 pp.) Portici Comunali : ore 19.30 Cena a base di prodotti tipici del territorio . Intrattenimento musicale. (prenotazione obbligatoria max 150 pp.). Il programma completo degli eventi verrà comunicato entro il 10 gennaio 2017, ad inizio iscrizioni on line.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email