ACQUAPENDENTE – La Pro Loco del Presidente Andrea “Trisse” Caprasecca, ha reso noto il verbale redatto dalla giuria in merito alla Festa aquesiana Pugnaloni 2017.

La Commissione composta dal Dottor Sandro Polci (architetto con funzione di Presidente), dal Professor Marco Nocca (Docente Accademia delle Belle Arti di Roma), dalla Professoressa Antonia Di Chio (Docente Botanica presso l’Istituto Tecnico Agrario Sereni di Roma), dalla Dottoressa Annalisa Sabelli Fioretti (giornalista), dalla Signora Izumi Chiaraluce (pittrice), dalla Dottoressa Caterina Capalbo (critico d’arte) e dal Dottor Fabrizio Ardito (fotografo), valutando l’originalità dell’opera, l’armonia compositiva (grafico pittorica), la tecnica esecutiva e l’emozione (impatto, empatia, efficacia e comunicazione) ha assegnato il primo posto con 130 punti al Gruppo Sant’Anna-Gsa con motivazione “Delicato dialogo tra tecniche in assenza di fili spinati. Innovativa e classicissima resa della speranza. Vi è grande potenza visiva nel contrasto tra cannone, farfalla e nuvole”.

Secondo posto con 126 punti al Gruppo Corte Vecchia – Selecao con motivazione “Sacralità come gioia di vivere. La Madonna come freschezza e capacità generatrice di speranza in una raffinata e suggestiva realizzazione”. Terzo posto con 119 punti il Gruppo Corniolo-Sas con motivazione “La forza cieca e la crudeltà umana. Per una condivisione futura di pace attesa ? “Quarto posto con 117 al Gruppo Torre San Marco – Prima Equipe TSM con motivazione “Noi tutti. Un fremito della terra a contatto con la sensibilità interculturale e di una vision ampia della vita. La chiarezza del soggetto è incontro tra figurazione ed astrazione tecnicamente raffinata”. Al quinto posto con 116 punti il Gruppo Costa San Pietro con motivazione “Dalla distruzione nasce la vita. La resa pittorica e la potenza del tema sono inno alla rinascita” Ed al sesto posto con stesso punteggio il Gruppo Via del Fiore- Prima Equipe VDF con motivazione “La metafora della vita come navigazione. Immaginifica resa di brillanti accenti floreali. Un vascello fantasma increspa sempre il nostro mare”. Settimo posto al Gruppo Barbarossa (112 punti), ottavo al Gruppo Torre Julia del Jacopo (108 punti), nono al Gruppo Porta della Ripa – Centro (107 punti), decimo al Gruppo Santo Sepolcro – 6-6 (106 punti), undicesimo al Gruppo Acquaviva (97 punti), dodicesimo al Gruppo Rugarella (90 punti), tredicesimo al Gruppo Via del Carmine – Gns (89 punti), quattordicesimo al Gruppo Porta Romana Comb (punti 87) ed al sedicesimo Via Francigena – Blu – Cobalto (punti 85).

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email