ACQUAPENDENTE – Il gruppo Rugarella (capogruppo Francesca Del Segato, bozzetto Luca Lombardelli) si aggiudica l’Edizione 2018 dell’evento “Pugnaloni: l’arte di dipingere la libertà co li fiori” organizzato dalla Pro Loco di Acquapendente in collaborazione con Basilica Concattedrale del Santo Sepolcro, Comune di Acquapendente, Regione Lazio Lazio Eterna Scoperta, gruppi Pugnaloni di Acquapendente con il contributo economico della Banca Tema.

”Dipingi la tua esistenza”, sottolinea la relazione, “con i colori della speranza, e quando il fato plasmerà intorno a te una grigia cornice, le tinte risulteranno ancora più vivide” Alle sue spalle la giuria inserisce come secondo classificato il Gruppo Santo Sepolcro (bozzettista Riccardo Cesaretti, capogruppo Nicolò Piazzai), il Gruppo Sant’Anna (bozzettista Roberto e Riccardo Pulvano – capogruppo Mariano Delli Campi), il Gruppo Corte Vecchia (bozzettista Veronica Regoli – capogruppo Riccardo Fani).

Il Gruppo Costa San Pietro (bozzetto Andrea Zucca e Diego Giamo – capogruppo Annalisa Zucca), il Gruppo Torre San Marco (bozzettista Dorella Colonnelli – capogruppo Marcello Poponi).  Note di merito per tutti gli altri mosaici floreali non rientranti nella cosiddetta “top six”: Acquaviva, Barbarossa, Corniolo, Porta della Ripa, Porta Romana, Torre Giulia de Jacopo, Via del Carmine, Via del Fiore, Via Francigena.

La premiazione vive struggenti ed emozionanti preliminari medievali a partire dalle ore 15.00. Quando dall’Oratorio Madonna del Fiore parte la sfilata del Gruppo “Bandierai degli Uffici della Città di Firenze”. In contemporanea dalla Chiesa di San Francesco dopo la benedizione parte la sfilata del Corteo Storico “Città di Acquapendente” e Sbandieratori Madonna del Fiore.

Appuntamento incontro nella centralissima Piazza Girolamo Fabrizio alle ore 15.30 con lettura della pergamena ed antico gioco della bandiera. Alle ore 18.00 dal Duomo fino alla chiesa di S.Agostino si è svolta la Solenne Processione con la statua della Madonna del Fiore. Presieduta da Sua Eminenza Monsignor Fabio Fabene- sottosegretario del Sinodo dei Vescovi, con la partecipazione del Signore di Mezzo Maggio 2018.

Prima della premiazione del “Più bel Pugnalone 2018”, presentato ufficialmente il Signore della Festa 2019. Sarà Mauro Piazzai della Località Vignolo.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email