Abbiamo chiesto, come forze politiche, un’assise straordinaria con la partecipazione della direzione strategica della ASL per conoscere la reale situazione ma soprattutto la programmazione futura del nostro nosocomio.
Nelle ultime settimane sembra crescere la preoccupazione da parte dei cittadini sulla situazione in cui versano alcuni reparti dell’ospedale della città di Tarquinia, punto di riferimento sanitario che racchiude sotto di sé un bacino di utenza molto esteso.


Sentiamo il dovere istituzionale di avanzare questa richiesta all’amministrazione e discuterne nel contesto del consiglio comunale, quale massimo organo di rappresentanza di tutti i cittadini e per questo riteniamo fondamentale, in quella occasione, la presenza della direzione strategica della ASL.