ACQUAPENDENTE Archiviato lo splendido e per certi versi inaspettato successo casalingo contro la USD Sinalunghese, la Polisportiva Vigor Acquapendente si appresta a disputare la seconda amichevole stagionale.

Domenica 12 alle ore 11.00 allo Stadio di Campagnano Romano avversario di turno la Crecas Palombara, che nella stagione 2018-2019 disputerà il Campionato di Eccellenza.

Al termine della visita di cortesia alla formazione della Pianese calcio del Presidente Maurizio Sani terminato con un proficuo allenamento, il Tecnico Riccardo Fatone ha comunicato che farà ruotare in una sorta di maxi turnover i portieri Coppola e Poppi, i difensori Avola, Nuccioni, Viviani, Cecconi, Virtuosi, Campanile, Fantucci, Filoni, i centrocampisti Colonnelli, Douf, Finocchi, Broccatelli, Belardi, Menci, Fortuni, Saleppico e gli attaccanti Saleppico, Fanelli, Cacciavillani, Bartoccini e Coccetti.

Il Crecas Città di Palombara di Mister Marco Scorsini che proprio in queste ore ha definito l’acquisto di Maurizio Alfonsi, utilizzerà i portieri Brugnettini e Serafini, i difensori La Forgia, De Santis, Palmieri, Rosati, Bezzi, Bragalone, Rosato, Boninelli e gli attaccanti Colombini, Lupi, Baronci, Mancini, Barbarella, Di Ludovico, Superchi, Britelli, Delle Fave. Si rinnova anche la collaborazione con il Comune di Acquapendente per quanto riguarda il settore giovanile.

“Organizzato dall’A.S. Vigor”, sottolinea una nota informativa fatta circolare da Piazza Girolamo Fabizio nella mattinata di Giovedì” è iniziato ad Acquapendente un primo stage che terminerà Venerdì 10 agosto) per giovani calciatori. A cui partecipano 20 ragazzi, provenienti da varie zone d’Italia, che saranno anche visionati da vari osservatori di squadre di tipo professionistico.Un secondo stage è previsto da Lunedì 3 a Domenica 9 settembre e coinvolgerà una trentina di ragazzi.

L’Amministrazione Comunale ritiene che sia un buon modo per utilizzare le strutture dedicate allo sport, lo stadio Vitali in primo luogo ma anche altri impianti in futuro, se saranno richiesti. C’è anche un vantaggio di tipo turistico, sia in termini di promozione che di ricettività, che oltre ai giovani atleti coinvolge le loro famiglie e gli altri operatori che soggiornano sul nostro territorio. Il direttore generale dell’Associazione Sportiva Vigor, Stefano Alberelli, che segue l’iniziativa, ha annunciato che da questi nuovi contatti potranno scaturire in futuro anche iniziative più grandi, con stage giovanili calcistici residenziali che potrebbero avere anche una valenza internazionale.

L’assessore Riccardo Crisanti, a nome del Comune, si è detto pronto a collaborare al fine di sviluppare questa interessante attività, in un clima di rinnovata collaborazione”.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email