Martedì 17 gennaio 2023 una delegazione dell’Associazione medici per l’ambiente – ISE Italia (International Society of Doctors for the environment)  incontrerà i componenti della 10^ Commissione del Senato della Repubblica.

La delegazione sarà composta dal dottor Roberto Romizi presidente nazionale dell’Associazione, dal dottor Gianni Ghirga, dalla dottoressa Antonella Litta e dalla dottoressa Patrizia Panico. Nell’audizione si faranno presenti alcune osservazioni urgenti in merito al recepimento della Direttiva europea 2020/2184 del 16 dicembre 2020 concernente la qualità delle acque destinate al consumo umano.

Saranno esposte le ragioni scientifiche perché il Bisfenolo A, la Microcistina-LR, i PFAS (sostanze perfluoroalchiliche) debbano avere il loro valore limite, nelle acque a uso umano, fissato in zero.

Il dottor Gianni Ghirga, pediatra, illustrerà in particolare anche l’aumento del rischio di disturbi del neurosviluppo in bambini esposti a queste sostanze inquinanti e tossiche.  

Articolo precedenteLa torre Fortebracci diventa di proprietà del Comune di Sutri
Articolo successivoPolizia Viterbo: Controllati oltre 120 veicoli, 3 sanzioni al codice della strada e 1 provvedimento di fermo autovettura