Il “Comitato NO muro sul Fiora” ha incontrato nella giornata di martedì 19 ottobre il Sindaco di Montalto di Castro Sergio Caci.
«Si è trattato – afferma Roberto Del Pio, presidente del Comitato, – di un incontro serrato in cui sono stati discusse le principali problematiche inerenti il progetto di messa in sicurezza del fiume Fiora dalla SS Aurelia alla foce.
In particolare della programmata costruzione dell’arginatura in cemento armato alta tre metri e lunga circa ottocento sul lato sinistro del fiume.
L’incontro era stato chiesto e sollecitato principalmente per avere risposte certe dal Sindaco circa alcune dichiarazioni da lui rilasciate che facevano intendere che il muro non sarebbe stato costruito.
Il Sindaco ha confermato che l’amministrazione comunale ha inviato alla Regione Lazio delle modifiche progettuali volte a sostituire la parte sommitale del muro con paratie mobili.
Un altro quesito molto importante riguarda la fruibilità della banchina alle attività di diporto, quesito che non ha trovato risposta nella seduta straordinaria del consiglio comunale del marzo scorso durante la reggenza del Vicesindaco Luca Benni.
Vogliamo sapere in modo chiaro e preciso dal nostro Sindaco se la Regione accetterà le modifiche progettuali e a quali condizioni e se le barche potranno continuare ad essere ormeggiate lungo la sponda del fiume Fiora.
Prendiamo atto dell’impegno preso dal Sindaco di interpellare a stretto giro la Regione Lazio per avere risposte certe che speriamo contraddicano quanto scritto nella documentazione in nostro possesso che non fanno presagire buone notizie».
Articolo precedenteViterbo, visite guidate al cantiere di restauro della Cappella Mazzatosta
Articolo successivoAnna Mazzamauro, storica “signorina Silvani”, sul palco ad Acquapendente il 1° novembre