VITERBO – L’estate è ormai alle porte e proprio come noi, i nostri familiari pelosi sentono già il primo caldo. Mentre le attività estive si preparano al pieno svolgimento, i proprietari sono già ansiosi di portare il loro cane fuori di casa al sole.

Nella lista dei miei primi consigli, come ogni anno, non manco mai di rammentare che i cani soffrono terribilmente di colpi di calore. Come e più degli esseri umani, i cani possono facilmente surriscaldarsi e sviluppare un grave colpo di calore. Loro hanno opzioni limitate quando si tratta di auto raffreddarsi; innanzi tutto mi permetto di ricordarvi che essi non sono in grado di espellere il calore sudando come fanno gli umani. Il loro metodo principale di raffreddamento è ansimare, ma In una giornata molto calda, anche questa funzione, per abbassare la temperatura corporea, può essere insufficiente.

Come ogni anno, ecco alcuni suggerimenti importanti da ricordare per mantenere il tuo amico peloso al riparo dal caldo estivo!

1) Mantenere il tuo animale sempre idratato.

2) Sia che giochi nel cortile, al parco o che faccia esclusivamente una passeggiata, assicuriamoci sempre che l’animale abbia accesso ad acqua fresca. A casa, cercare sempre di tenere la ciotola dell’acqua all’ombra, in modo che essa rimanga tutto il giorno abbastanza fresca. Considerate anche l’uso di una ciotola di plastica per garantire che l’animale non possa bruciarsi la lingua su un infuocato metallo che è stato esposto tutto il giorno sotto il sole cocente. C’è un nuovo prodotto disponibile quest’anno che si collega direttamente alla fornitura di acqua esterna; un distributore automatico di acqua che offre al tuo animale domestico acqua fresca fresca ogni volta che si avvicina ad esso.

3) Se siete in giro, assicuratevi sempre di portare con voi alcune bottiglie d’acqua e qualcosa da cui può facilmente bere. Ciotole per acqua pieghevoli e distributori di acqua da viaggio, sono disponibili presso i negozi di forniture per animali.

4) Camminate con il vostro cane solo durante le ore più fresche.

5) Durante i caldi mesi estivi, prendere sempre in considerazione la possibilità di camminare con il cane al mattino presto o nel tardo pomeriggio quando il sole è meno dannoso.

6) Ricordate che il nostro amico non ha le scarpe ai piedi; se possibile, cercate sempre di portarlo a camminare sull’erba o sulla terra per evitare di bruciargli le zampe sull’asfalto caldo. In caso contrario, se non se ne può proprio fare a meno, assicuriamoci di fare almeno qualche pausa all’ombra o sull’erba per un po’ di riposo.

7) Evitiamo scrupolosamente gli eventi estivi affollati, anche se può sembrare una buona idea portare il nostro amico peloso al festival, la parata, il mercatino o il picnic affollato, teniamo sempre da conto che per lui tutto ciò nel periodo estivo è solo un fortissimo stress.

Il calore, il rumore eccessivo, la folla, l’eccitazione e l’attività possono essere troppo per il nostro cane e causa di stress e ansia.
Quindi, se decidete comunque di portarlo con voi, assicuratevi di controllare che non sia stressato o a disagio, se questo diventa un problema, isolatelo il prima possibile per la sua sicurezza.

Leonardo De Angeli

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email