«E’ ufficiale. Ieri sera Alessandro Landi ha confermato la sua disponibilità a guidare una grande lista civica che si porrà come alternativa alla candidatura di Luca Profili. La notizia circolava già da giorni, era nell’aria, ma il diretto interessato non aveva ancora sciolto le riserve. Dopo un’attenta analisi delle dinamiche locali il neo Capolista ha optato per la discesa in campo. La certezza – scrivono dal neonato Comitato per Landi Sindaco – è giunta in queste ore dopo un incontro notturno con il suo gruppo avvenuto in una location riservata. Alla luce di ciò si è ora “spezzato” un lungo silenzio politico che incombeva sulla bellissima cittadina di Bagnoregio che aprirà scenari tutt’altro che scontati.

Landi, 54 anni sposato con due figli, è un professionista molto conosciuto e stimato dai suoi compaesani per tutta una serie di valide motivazioni. Laureato con lode in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza con successivo perfezionamento in discipline Bancarie; quadro direttivo, ha all’attivo esperienze con tre diversi istituti di credito in Veneto, Lazio e Umbria. Chi lo conosce a fondo sa che l’unico in grado di tentare l’impresa in una delle “roccaforti” più impenetrabili della Tuscia può essere solo che lui. Testardo, “maniacale”, perfezionista, ambizioso al punto giusto, idealista, forsennato, coraggioso, combattente, inguaribile ottimista, Landi promette una dura “battaglia”, leale ma agguerrita, intellettualmente onesta ma senza esclusione di colpi pur tuttavia rimanendo sempre nel massimo rispetto e “fair play” politico.

Dei 28 Paesi che andranno al voto per le amministrative di Maggio si delinea dunque anche il delicato scacchiere antagonistico di Bagnoregio, in alcune occasioni già mistificato da notizie false e tendenziose.

E’ già in fase di definizione la “squadra” che affiancherà il Leader durante l’intensa campagna elettorale, la stesura del programma elettorale in tutti i suoi punti e la scelta delle linee guida che percorrerà il team Landi. Il nome e il simbolo della Lista sono già pronti ma saranno annunciati in concomitanza con l’ufficializzazione (entro pochi giorni) anche del resto dei 12 componenti scelti per la sfida del 26 Maggio.

Ci auguriamo che nelle prossime settimane Bagnoregio viva un periodo di animato e sano confronto contraddistinto però da momenti di dibattito (privato e pubblico) serio e costruttivo per il bene del territorio».