Francesco Bigiotti

BAGNOREGIO – Il Comune di Bagnoregio restituisce alle famiglie 50mila euro. E’ il risultato del bando di aiuti per chi sta attraversando un momento di difficoltà per l’anno 2017. Un contributo variabile fino a 500 euro, assegnato a chi ha Isee inferiore ai 15mila euro annui e a tutte le persone che hanno subito contrazioni rilevanti dal punto di vista economico a causa della lunga crisi.

L’obiettivo è “rimborsare” gli aventi diritto prima di Natale. Per presentare la domanda ci sarà tempo fino al 2 dicembre e i moduli sono a disposizione presso l’Ufficio Socio-Culturale del Comune.

“Un sostegno che permette agli aventi diritto di riavere quanto speso durante l’anno per le tasse non comunali. E a questo si aggiunge il fatto che da tempo abbiamo azzerato anche la tassazione comunale. A conti fatti è come restituire ai cittadini le spese sostenute per le utenze energetiche durante l’anno. Un segnale importante che è possibile grazie alla crescita turistica che siamo riusciti a costruire e che stiamo strutturando”. Le parole del sindaco Francesco Bigiotti.

“Come avevamo promesso siamo riusciti a garantire questo sostegno prima di Natale. In maniera da consentire un po’ più di serenità nelle case. L’augurio è che le strade intraprese dall’amministrazione, soprattutto sotto il profilo della crescita turistica, rendano possibile una sempre maggiore occupazione”. Così l’assessore ai Servizi Sociali Luca Profili.

Il sostegno alle famiglie in difficoltà è stata una delle azioni messe in campo dal Comune di Bagnoregio, già da diversi anni, che ha contribuito al riconoscimento del buon lavoro svolto nel campo del sociale con il prestigioso premio nazionale ‘La Formica d’Oro’.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email